Ultimo aggiornamento alle 22:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

il congresso degli azzurri

FI, Tajani eletto per acclamazione segretario nazionale. Occhiuto uno dei vice

Il governatore: «Antonio l’uomo giusto al posto giusto». L’intervento di Roberta Metsola che saluta «il caro presidente della Calabria»

Pubblicato il: 24/02/2024 – 17:36
FI, Tajani eletto per acclamazione segretario nazionale. Occhiuto uno dei vice

ROMA Antonio Tajani è stato eletto per acclamazione segretario nazionale di Forza Italia nel corso del congresso di Forza Italia. «Voglio ringraziare mia moglie e i miei figli, a loro devo tutto. La famiglia è sacra, non solo quella politica». Così Tajani nel corso del suo intervento dopo l’elezione: «Mi sento – ha aggiunto – una grande responsabilità sulle spalle. Non sarò mai Maradona» come è stato Silvio Berlusconi «ma ce la metterò tutta. Cercherò di far sì che questo movimento coinvolga un gran numero di persone. Coinvolgerò gli amministratori locali», ha sottolineato, «rispetterò in maniera scrupolosa le regole del nostro movimento politico». Sono stati eletti vicesegretari di Forza Italia Roberto Occhiuto, Alberto Cirio, Deborah Bergamini e Stefano Benigni. L’elezione è avvenuta per alzata di mano a chiusura del congresso di Forza Italia al palazzo dei Congressi di Roma.  L’elezione è avvenuta al termine degli interventi nel congresso, concluso dalla presidente dell’Europarlamento e leader del Ppe Roberta Metsola. Metsola ha ricordato la figura di Berlusconi come uno dei leader dell’Europa e inoltre ha fatto cenno alla sua recente «visita nel vostro meraviglioso Sud», Calabria compresa, salutando il «caro presidente Occhiuto». Metsola infine ha lanciato alla platea congressuale di Forza Italia un appello in vista delle Europee: «Noi dobbiamo costruire invece di distruggere, mai come oggi abbiamo bisogno di un’Europa forte e di una voce forte come la vostra l’8 e 9 giugno».

Occhiuto: Tajani uomo giusto al posto giusto

“Congratulazioni al nostro segretario Antonio Tajani, acclamato in modo chiaro e unanime da tutto il Congresso nazionale di Forza Italia. Dal 12 giugno abbiamo vissuto momenti complicati. Nelle prime settimane dopo la scomparsa del presidente Silvio Berlusconi eravamo spaesati, orfani del nostro leader. Antonio ha preso per mano il movimento azzurro e lo ha condotto, con intelligenza e saggezza, a questo storico appuntamento. Si è dimostrato la persona giusta al posto giusto, e sono certo che confermerà anche in futuro quanto di positivo fatto in questi mesi. Buon lavoro a Tajani, e buon lavoro a coloro che insieme a me lo affiancheranno come vice segretari del partito: Deborah Bergamini, Alberto Cirio e Stefano Benigni. Sono profondamente onorato per questo incarico, ringrazio i tanti delegati che hanno sostenuto la mia candidatura, e sono pronto da domani a impegnarmi al massimo per rafforzare il partito al Sud e in tutto il Paese, dapprima in vista delle elezioni europee e dopo per affrontare al meglio tutte le sfide che ci attendono”: così Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria e neo vicesegretario nazionale di Forza Italia.

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x