Ultimo aggiornamento alle 22:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il provvedimento

Interdittiva antimafia per una ditta di Treviso: legami del titolare con la ‘ndrangheta

La misura alla luce degli accertamenti che hanno permesso di appurare la contiguità del titolare con la “locale” di ‘ndrangheta operante in Trentino

Pubblicato il: 03/04/2024 – 18:58
Interdittiva antimafia per una ditta di Treviso: legami del titolare con la ‘ndrangheta

TREVISO Il prefetto di Treviso, Angelo Sidoti, ha emanato un’interdittiva antimafia nei confronti di una ditta di Treviso, operante nel settore del commercio elettronico di autovetture, autoveicoli leggeri e motoveicoli nuovi e usati. Il provvedimento, il primo del 2024, è detto in una nota, si è reso necessario alla luce degli accertamenti condotti nell’ambito del Gruppo Interforze che hanno permesso di appurare la contiguità del titolare della società con la “locale” di ‘ndrangheta operante in Trentino Alto Adige. L’adozione dell’interdittiva conferma la massima attenzione della Prefettura e delle Forze di Polizia nell’attività di prevenzione delle infiltrazioni della criminalità organizzata, a tutela della legalità nel tessuto economico trevigiano. (ANSA).

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x