Ultimo aggiornamento alle 9:31
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il fatto

Minacciava la madre e il fratello per ottenere soldi da spendere in droga, un arresto a Gizzeria

Il 21enne, accusato di tentata estorsione, avrebbe anche rovesciato una bottiglia di benzina sulla madre minacciandola di darle fuoco

Pubblicato il: 23/05/2024 – 11:06
Minacciava la madre e il fratello per ottenere soldi da spendere in droga, un arresto a Gizzeria

LAMEZIA TERME I Carabinieri della Stazione di Gizzeria Lido hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, nei confronti di G.A, 21enne di origine romene, siccome gravemente indiziato del delitto di tentata estorsione. Dalle indagini svolte dai carabinieri, sotto l’attenta direzione della Procura della Repubblica di Lamezia Terme, è emerso che l’uomo, da aprile a maggio 2024, con cadenza pressoché giornaliera, avrebbe minacciato di morte la propria madre e il fratello al fine di farsi consegnare somme di denaro per l’acquisto di sostanze stupefacenti. La famiglia, esasperata dalle condotte violente e prevaricatorie del figlio, si è rivolta ai Carabinieri della Stazione di Gizzeria che sono riusciti a documentare, tra l’altro, che l’indagato, spinto dalla necessità di ottenere i soldi, dietro l’ennesimo rifiuto da parte della madre, sorprendeva la donna nell’atto di uscire dalla propria abitazione, rovesciandole addosso della benzina contenuta in una bottiglietta di plastica minacciandola di darle fuoco. Il gip del Tribunale di Lamezia Terme, concordando con le evidenze investigative raccolte in fase di indagine, sussistendo gravi indizi di colpevolezza in ordine ai prefigurati reati e specifiche esigenze di cautela sociale, ha applicato nei confronti del medesimo la misura cautelare della custodia cautelare in carcere.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x