Ultimo aggiornamento alle 9:31
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

La competizione

Giochi interprovinciali dalla “Magna Grecia”, al via a Crotone le competizioni

Il capoluogo pitagorico ospiterà le competizioni. In gara studenti da tutto il Mezzogiorno

Pubblicato il: 26/05/2024 – 13:38
Giochi interprovinciali dalla “Magna Grecia”, al via a Crotone le competizioni

CROTONE Oggi e domani la città di Crotone ospiterà i Giochi Interprovinciali della Magna Grecia, un evento sportivo che vedrà la partecipazione di scuole provenienti da tutto il sud Italia, tra cui Matera, Caserta, Salerno, Lecce, Foggia, Taranto e Siracusa. Questa manifestazione, promossa e organizzata dall’Amministrazione Provinciale di Crotone, si inserisce nel programma nazionale “Giovani, Autodeterminazione, Movimento, Empowerment” (G.a.m.e.), finanziato con 125 mila euro dal fondo Politiche Giovanili 2022.
Il progetto “Fare Squadra” mira a incentivare la pratica sportiva e l’adozione di stili di vita sani, grazie alla collaborazione con numerosi partner tra cui il Comitato Regionale FIDAL Calabria, il Comitato Regionale US Acli Calabria, vari istituti professionali per i servizi alberghieri e della ristorazione di Cutro e Cirò Marina, il Liceo Scientifico “Filolao” di Crotone con indirizzo sportivo, e la Polisportiva “Punta Alice” di Cirò Marina. Inoltre, sostengono l’iniziativa anche il Comune di Crotone, il Comune di Cirò Marina, il Comune di Isola di Capo Rizzuto, l’associazione Beethoven Acam e la CPS Consulta Provinciale Studentesca.

L’evento

I Giochi Interprovinciali della Magna Grecia copriranno quattro principali ambiti di intervento:

  1. Sport e Promozione di Stili di Vita Sani: Gli studenti degli istituti alberghieri condurranno campagne di sensibilizzazione sull’adozione di stili di vita corretti, includendo la realizzazione di un cortometraggio sulla dieta mediterranea.
  2. Sport e Disabilità: Istituti scolastici, FIDAL e US ACLI collaboreranno per aumentare la partecipazione sportiva delle persone con disabilità, promuovendo percorsi di formazione e inclusione.
  3. Sport e Comunità: Gli istituti e i centri aggregativi polisportivi organizzeranno eventi sportivi nei quartieri svantaggiati per promuovere lo sport in tutta la provincia.
  4. Giochi Interprovinciali dell’Antica Magna Grecia: Istituti alberghieri, il liceo sportivo, FIDAL e US ACLI promuoveranno i giochi della Grecia d’Occidente, coinvolgendo scuole e società sportive.

Stasera alle 19 è prevista la cerimonia di apertura con saluti delle autorità, tra cui il presidente della Provincia di Crotone Sergio Ferrari, accensione della fiaccola dei giochi e giuramento degli atleti.
Domani invece iniziano le gare sportive, in programma le competizioni di corsa (200 m, 400 m, 1000 m), lancio del peso e competizioni per ragazzi disabili (corsa 100 m e lancio del vortex). Nel pomeriggio sono in programma tornei di beach volley e beach soccer, escursioni in barca a vela o attività di orienteering nel centro storico. In serata la festa conclusiva con rappresentazioni artistiche curate dagli studenti del territorio e la festa con DJ.
I Giochi Interprovinciali della Magna Grecia rappresentano un’opportunità unica per promuovere lo sport, l’inclusione e uno stile di vita sano tra i giovani del sud Italia. Questo evento non solo celebra la tradizione sportiva dell’antica Magna Grecia, ma rafforza anche il senso di comunità e la collaborazione tra diverse province.

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x