Ultimo aggiornamento alle 15:29
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

euro 2024

Zaccagni salva l’Italia, sabato gli ottavi contro la Svizzera

Secondo posto per gli azzurri: il numero 20 pareggia a fine recupero il gol di Modric per la Croazia

Pubblicato il: 24/06/2024 – 23:03
Zaccagni salva l’Italia, sabato gli ottavi contro la Svizzera

LIPSIA L’Italia si qualifica agli ottavi di Euro 2024 pareggiando 1-1 con la Croazia e chiudendo al secondo posto del girone B con 4 punti . Dopo il gol di Modric al 10′ del secondo tempo (sugli sviluppi di un rigore paratogli da Donnarumma), il pari di Zaccagni (nella foto) al 98′ che fa esplodere la gioia azzurra. Sabato 29 giugno (inizio ore 18) la nazionale torna a Berlino a 18 anni dalla vittoria mondiale: c’è la Svizzera, la squadra che ci ha eliminato agli ultimi mondiali. Ma adesso per la squadra di Spalletti è solo il momento di festeggiare per un risultato acciuffato quasi all’ultimo secondo possibile. A fine partita le lacrime di Riccardo Calafiori, autore della giocata che ha innescato il tiro a giro del numero 20 azzurro ma che salterà il prossimo match perché diffidato e ammonito.

modric
L’esultanza di Modric dopo il gol al 55′ che aveva portato la Croazia in vantaggio

Spalletti: Italia illogica, ma ottavi meritati

«Il gol al 98′? Ci si crede sempre, nel calcio di oggi. Nella nostre partite ci sono cose illogiche, tante cose ancora da mettere a posto. Ma questa qualificazione è meritata»: sono le prime parole di Luciano Spalletti, a RaiSport, dopo il pari al 98′ con la Croazia che regala all’Italia la qualificazione agli ottavi. «Abbiamo sbagliato gol incredibili, dobbiamo ancora lavorare», ha aggiunto il ct.

Il tabellino

Croazia (4-3-3)

Livakovic 7; Stanisic 5.5, Sutalo 6.5, Pongracic 7, Gvardiol 6; Modric 6.5 (35 st Majer sv), Brozovic 5.5, Kovacic 5 (25 st Ivanusec 6); Sucic 6 (25 st Perisic 5.5), Kramaric 6.5 (45 st Juranovic sv) Pasalic 5 (1 st Budimir 6).
In panchina: Labrovic, Ivusic, Eric, Petkovic, Sosa, Pjaca, Vida, Baturina.
Allenatore: Dalic 6 

Italia (3-5-2)

Donnarumma 7; Darmian 5 (37 Zaccagni 7.5), Bastoni 6, Calafiori 7.5; Di Lorenzo 6, Jorginho 6 (37 st Fagioli sv), Barella 6, Pellegrini 6 (1 st Frattesi 5), Dimarco 5.5 (12 st Chiesa 6); Raspadori 6 (30 st Scamacca 5.5), Retegui 6
In panchina: Vicario, Meret, Buongiorno, Gatti, Bellanova, Cristante, Mancini, El Shaarawy, Cambiaso, Folorunsho.
Allenatore: Spalletti 6

Arbitro: Makkelie (Ned) 6.5

Reti: 10 st Modric, 53 st Zaccagni

Note: Serata serena, terreno in perfette condizioni. Spettatori: 38mila circa. Ammoniti: Sucic, Modric, Perisic, Pongracic, Majer, Brozovic, Calafiori, Fagioli. Angoli: 2-10. Recupero: 1′; 8′. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x