Ultimo aggiornamento alle 12:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Idv: «Il centrosinistra subito indica le primarie»

COSENZA «Ho preso atto con soddisfazione che anche il Pd calabrese, attraverso il suo segretario regionale Ernesto Magorno, ha deciso di dar seguito con coerenza e lealtà, a partire da Crotone, all…

Pubblicato il: 18/06/2014 – 9:23
Idv: «Il centrosinistra subito indica le primarie»

COSENZA «Ho preso atto con soddisfazione che anche il Pd calabrese, attraverso il suo segretario regionale Ernesto Magorno, ha deciso di dar seguito con coerenza e lealtà, a partire da Crotone, all’accordo sottoscritto nelle scorse settimane a Roma dal nostro segretario nazionale Ignazio Messina con il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini, attraverso cui è stata stabilita la necessità di avviare un percorso comune e sinergico per costruire su tutto il territorio nazionale un centrosinistra forte, unito e coeso». È quanto afferma il segretario regionale di Idv, Mario Caligiuri, dopo la nomina nella giunta comunale di Crotone del rappresentante di Idv Michele Marseglia. «Quella che dovremo affrontare nei prossimi mesi – aggiunge Caligiuri – è una partita troppo importante e delicata per la Calabria e per i calabresi. Dopo il fallimento totale dalla giunta di centrodestra guidata da Scopelliti, che sicuramente passerà alla storia come una delle peggiori dalla nascita delle Regioni ad oggi, la nostra terra ha bisogno di un sussulto di dignità e di orgoglio per ridare speranza e lavoro alle migliaia di giovani calabresi che, in questi anni di buio assoluto, sono stati costretti a riprendere, come avevano già fatto i loro padri e i loro nonni, la strada dell’emigrazione. Le ultime vicende giudiziarie, che hanno coinvolto personalità importanti del centrodestra calabrese hanno ulteriormente incrementato le sacche di qualunquismo e acuito il distacco dei cittadini dalla politica. Di fronte a tutto questo, il centrosinistra calabrese e quanti si riconoscono nelle sue proposte e nei suoi programmi, hanno un compito assai delicato e difficile, che e’ quello di vincere e bene le elezioni regionali per ridare credibilita’ all’impegno politico, presentando uomini e donne sinceramente e fortemente appassionati al destino e al futuro di questa terra».

«Auspico, in tal senso – conclude Caligiuri – che si mettano definitivamente da parte ammiccamenti, ipocrisie e doppiogiochismi da qualunque parte essi provengano e si scriva al più presto la parola “fine” ad un’esperienza politico – amministrativa che ha prodotto solo guasti e macerie. La Calabria ha la necessità di essere guidata al più presto da un governo democraticamente eletto dal popolo. Il centrosinistra, pertanto, non perda ulteriore tempo prezioso: stabilisca subito la data delle primarie e scelga, attraverso una mobilitazione vasta, democratica e popolare, il candidato che dovra’ rappresentarlo per la corsa alla guida della Regione». (0030)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb