Ultimo aggiornamento alle 13:02
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Principe: i sindaci non possono pagare per i fallimenti di Scopelliti sui rifiuti

REGGIO CALABRIA “Da tempo sosteniamo che è necessaria una riforma radicale del sistema integrato dei rifiuti, che preveda un’adeguata programmazione basata sulla raccolta differenziata e su impiant…

Pubblicato il: 13/07/2014 – 14:06
Principe: i sindaci non possono pagare per i fallimenti di Scopelliti sui rifiuti

REGGIO CALABRIA “Da tempo sosteniamo che è necessaria una riforma radicale del sistema integrato dei rifiuti, che preveda un’adeguata programmazione basata sulla raccolta differenziata e su impianti dotati di nuove tecnologie. Bisogna, pertanto, rilanciare la raccolta differenziata in modo serio ed efficace e non a parole; l’operazione di smaltimento di quanto raccolto, inoltre, impone la costruzione di un impianto di smaltimento e di impianti di selezione, in modo particolare nell’area nord della nostra regione, ossia in provincia di Cosenza, che è la più esposta alle emergenze”.
E’ quanto afferma in una nota Sandro Principe, capogruppo del Partito democratico a Palazzo Campanella.
“Si sostiene che per realizzare tutto questo ci vuole tempo – prosegue Sandro Principe – Ciò si dice da ben 4 anni. Ed, invero, se fossimo partiti 4 anni fa, come da noi più volte proposto, oggi certamente saremmo a miglior punto. Ed, invece, tutto è fermo e siamo costretti a far fronte ad un nuovo momento di criticità, proponendo soluzioni tampone. L’assessore Pugliano, invece di fare un’autocritica operosa, per giustificare il totale fallimento che anche in questo settore ha fatto registrare la giunta Scopelliti, torna a puntare il dito contro i Comuni, accusati di pagare in ritardo o addirittura di non pagare quanto dovuto alla Regione. Con un provvedimento discutibile la Regione di centrodestra vuole bloccare ogni attività dei Comuni, derivante da finanziamenti regionali, per nascondere le proprie responsabilità”.
“Mentre chiediamo di revocare un provvedimento suscettibile di creare gravissimi danni all’economia calabrese, al prosieguo delle opere in corso di realizzazione, ai servizi sociali ed alle imprese – conclude il capogruppo dei democrat – esprimiamo sostegno e vicinanza a tutti i sindaci della Calabria per le enormi difficoltà in cui li costringe ad operare il fallimentare governo Scopelliti”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x