Ultimo aggiornamento alle 22:53
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Precari in protesta davanti alla sede dell'assessorato

CATANZARO I lavoratori precari della Calabria hanno manifestato oggi a Catanzaro per chiedere la liquidazione delle mensilità arretrate. Un centinaio di persone ha manifestato davanti alla sede del…

Pubblicato il: 25/09/2014 – 16:06

CATANZARO I lavoratori precari della Calabria hanno manifestato oggi a Catanzaro per chiedere la liquidazione delle mensilità arretrate. Un centinaio di persone ha manifestato davanti alla sede dell’assessorato regionale al Lavoro, in via Lucrezia della Valle, mentre una delegazione è stata ricevuta a Palazzo Alemanni, sede della Presidenza della Regione. Il presidio è stato promosso dal sindacato autonomo Usb. I lavoratori hanno bloccato il traffico per circa mezz’ora, creando ripercussioni su tutta la circolazione stradale della zona interessata. I lavoratori scesi in piazza hanno chiesto, in particolare, il rispetto delle determinazioni assunte nella seduta del consiglio regionale dell’11 settembre scorso «quando l’assemblea aveva approvato – affermano – un ordine del giorno che autorizzava la giunta regionale allo sforamento del Patto di stabilità pur di assicurare il pagamento delle spettanze ai lavoratori».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x