Ultimo aggiornamento alle 10:31
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

I nomi dei fermati

CATANZARO Sono stati tutti eseguiti i fermi disposti dalla Dda di Catanzaro nei confronti di altrettanti presunti affiliati o favoreggiatori della cosca Grande Aracri di Cutro. I provvedimenti sono…

Pubblicato il: 28/01/2015 – 17:50

CATANZARO Sono stati tutti eseguiti i fermi disposti dalla Dda di Catanzaro nei confronti di altrettanti presunti affiliati o favoreggiatori della cosca Grande Aracri di Cutro. I provvedimenti sono stati eseguiti dai carabinieri dei Comandi provinciali di Crotone e Catanzaro e uno dalla Dia. I fermi giungono a conclusione di un’indagine che è stata coordinata dai magistrati Giovanni Bombardieri, Vincenzo Capomolla, Domenico Guarascio e Salvatore Curcio. I fermati sono Giovanni Abramo, di 39 anni, di Crotone; Francesco Aiello (58), di Cutro; Pasquale Arena (58), soprannominato “Nasca”, di Isola di Capo Rizzuto; Giuseppe Caccia (47), chiamato anche “Peppe”, di Cutro; Giuseppe Celi (38), di Catanzaro; Antonio Colacino (35), di Catanzaro; Giuseppe Colacino (62), soprannominato “Shampoo”; Roberto Corapi (55), di Catanzaro; Dario Cristofaro (53), di Catanzaro; Michele Diletto (29), soprannominato “Michele U’ Riepolo”, di Crotone; Pasquale Diletto (36), soprannominato “Pasquale U’ Riepolo”; Salvatore Diletto (25), soprannominato “Salvatore U’ Riepolo”; Giovanni Frontera (41), soprannominato “Giovanni A’ Lastra”; Francesco Gentile (56), chiamato anche “Franco”, di Isola di Capo Rizzuto; Ernesto Grande Aracri (45), alias “Raffaele” soprannominato “U’ Massaru”, di Crotone; Salvatore Gerace (46), soprannominato “U’ Tipografo”, di Cutro; Domenico Lazzarini (64), chiamato anche “Mico” o soprannominato “Pinocchio”, di Petrona’; Giuseppe Lequoque (71), soprannominato “Peppe Cannuni”, di Isola Di Capo Rizzuto; Santo Maesano (57), di Isola Capo Rizzuto, residente a Borgo Tossignano (Bologna); Antonio Maletta (36), di Catanzaro; Albano Mannolo (45), di Cutro; Leonardo Mannolo (27), di Crotone; Francesco Mauro (52), soprannominato “Cinese”, di Petilia Policastro; Matteo Mazzocca (29), di Catanzaro; Gennaro Mellea (38), alias “Piero”, di Catanzaro; Giuseppe Migale Ranieri (37), di Cutro; Domenico Nicoscia (53), soprannominato “Mimmo Macchietta”, di Isola Capo Rizzuto; Antonio Riillo (32), di Isola Capo Rizzuto; Carmine Riillo (28), di Crotone; Carmine Riillo (38), di Crotone; Domenico Riillo (56), soprannominato “U’ Trentino”, di Isola Capo Rizzuto; Giuseppe Riillo (34), di Crotone; Alfonso Pietro Salerno (60), chiamato anche “Fronzo”, di Cutro; Antonio Salerno (35), di Crotone; Salvatore Scarpino (50), chiamato anche “Turuzzo”, di Cutro; Alex Scicchitano (29), nato in Brasile e residente a Catanzaro, e Benedetto Giovanni Stranieri (52), di Salve (Lecce), residente a Roma.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb