Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

L'Ordine dei medici a Lorenzin: «Subito il commissario»

LAMEZIA TERME «Gentile ministro, ci rivolgiamo a lei, che svolge nel governo del Paese l’oneroso ruolo di titolare del dicastero alla Salute, per chiederle un deciso e risolutivo intervento volto a…

Pubblicato il: 27/02/2015 – 15:27
L'Ordine dei medici a Lorenzin: «Subito il commissario»

LAMEZIA TERME «Gentile ministro, ci rivolgiamo a lei, che svolge nel governo del Paese l’oneroso ruolo di titolare del dicastero alla Salute, per chiederle un deciso e risolutivo intervento volto a porre fine alla grave situazione in cui versa la sanità calabrese, a causa della lunga assenza di una guida forte ed autorevole. La nostra speranza è che, a breve, possa essere superata l’attuale fase straordinaria, e che la gestione possa essere assunta dagli organi democraticamente eletti dai cittadini». È quanto scrivono a Beatrice Lorenzin i presidenti degli Ordini dei Medici chirurghi e degli Odontoiatri di tutte le province calabresi, nonché dei presidenti delle commissioni Albo odontoiatri della Regione in una missiva breve, ma coincisa. «È necessario procedere alla immediata nomina di un Commissario – affermano i medici – che nella pienezza dei poteri, sia in grado di attuare quegli interventi come, a esempio, la riorganizzazione della rete ospedaliera e territoriale, tali da garantire ai cittadini calabresi una adeguata assistenza sanitaria. Da mesi infatti, nella Sanità calabrese si è creata una situazione di confusione e di incertezza, che alimenta ulteriormente lo stato di malessere derivante dalla carenza di alcune strutture e dalla mancanza di personale medico, paramedico e ausiliario».
«Poiché – è quanto scrivono ancora i presidenti – a causa delle indecisioni e dei continui rinvii del governo nazionale, si è già perso troppo tempo nell’esame delle possibili soluzioni, riteniamo che sia giunto il momento di agire, per evitare ulteriori danni ai cittadini e infine perché, in questa straordinaria regione, ricca di storia e di cultura, prevalga il senso di appartenenza allo Stato, nel rispetto delle regole, della legalità e trasparenza. Le rivolgiamo pertanto un caloroso appello – concludono – affinché nella prossima riunione del consiglio dei Ministri, su sua proposta, sia finalmente nominato il nuovo commissario della Sanità calabrese». 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x