Ultimo aggiornamento alle 19:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Nardodipace, Romano Loielo torna in libertà

VIBO VALENTIA Revocati gli arresti domiciliari per Romano Loielo, ex sindaco di Nardodipace sospeso dalla carica dopo essere stato coinvolto nell’operazione “Uniti nella truffa”. La revoca dei domi…

Pubblicato il: 27/02/2015 – 17:06
Nardodipace, Romano Loielo torna in libertà

VIBO VALENTIA Revocati gli arresti domiciliari per Romano Loielo, ex sindaco di Nardodipace sospeso dalla carica dopo essere stato coinvolto nell’operazione “Uniti nella truffa”. La revoca dei domiciliari è stata decisa oggi dal Tribunale del riesame su istanza dell’avvocato difensore di Loielo, Giancarlo Pittelli.
Loielo torna dunque in libertà dopo la bufera scoppiata lo scorso 3 febbraio, quando gli uomini dell’Arma e della Guardia di finanza portarono alla luce quelle che secondo l’ipotesi accusatoria erano «truffe seriali» a danno della Regione, dello Stato e dell’Ue. Secondo la Procura di Vibo, infatti, gli indagati si sarebbero appropriati di fondi pubblici finalizzati all’organizzazione di corsi di formazione, per la creazione di posti di lavoro, che in realtà non sarebbero mai stati svolti.
Pochi giorni fa era stato rimesso in libertà anche Romolo Tassone, già vicesindaco e figlio del presunto boss del locale di Cassari, che era stato posto ai domiciliari assieme a Loielo e ad altre due persone, Mario Carrera e Fabio Rullo. Per altri 12 indagati, invece, era stato disposto solo l’obbligo di firma. Lo scorso 18 febbraio il prefetto di Vibo, Giovanni Bruno, ha inviato al Comune di Nardodipace una commissione d’accesso agli atti che dovrà verificare l’eventuale sussistenza di infiltrazioni mafiose nell’attività dell’ente.

s.pel.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x