Ultimo aggiornamento alle 9:25
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Si stacca una copertura per il forte vento

LAMEZIA TERME Il forte vento ha staccato una copertura di lamiera che è andata a poggiarsi sull’abitazione di fronte senza causare feriti. È successo la notte scorsa nel centro storico di Cassano. …

Pubblicato il: 07/03/2015 – 10:06
Si stacca una copertura per il forte vento

LAMEZIA TERME Il forte vento ha staccato una copertura di lamiera che è andata a poggiarsi sull’abitazione di fronte senza causare feriti. È successo la notte scorsa nel centro storico di Cassano. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Castrovillari che monitorano la situazione in attesa di mettere in sicurezza la zona. Molti alberi sono stati sradicati. La pioggia battente caduta su Cassano ha provocato l’esondazione dell’Eiano che ha allagato alcuni terreni.

La primavera tarda ad arrivare in Calabria, dove imperversano pioggia e vento. 

 

ALLERTA PER TEMPORALI IN ARRIVO 

Il dipartimento della protezione civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quelli diffusi nei giorni scorsi. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del dipartimento. L’avviso prevede, dalla serata di oggi, sabato 7 marzo, il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Calabria e Sicilia, specie nelle zone orientali. I fenomeni potranno essere accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto, è stata valutata per domani criticità arancione per rischio idraulico diffuso sul bacino del Basso Fortore in Puglia, per rischio idrogeologico localizzato sulla Calabria meridionale e jonica oltre che sulla Sicilia centro-orientale. La criticità gialla è prevista su Marche, Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia centro-meridionale e le restanti aree di Calabria e Sicilia. 

 

LA PRIMAVERA TARDA AD ARRIVARE

«Saranno solo delle prove tecniche, “tentativi” che l’anticiclone primaverile proverà nei prossimi giorni per cercare di portare la primavera in Italia. In parte ci riuscirà. Ma al Sud continua a piovere». È la previsione del sito www.ilmeteo. Nel weekend e nei giorni a seguire una circolazione depressionaria continuerà a portare piogge sparse al Sud, specie su Calabria e Sicilia, in un secondo tempo anche sulla Puglia. La neve scenderà a quote superiori ai 600-700 metri, ma via via più in alto col passare dei giorni. Al Nord e al Centro i “tentativi” di primavera andranno parzialmente a buon fine: sole e temperature più miti, addirittura vicine ai 18° nella giornata di martedì prossimo. Ma quanto durerà? Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito, avvisa che «al Sud ci saranno ancora occasioni per piogge anche all’inizio della prossima settimana, altrove ci sarà il sole e le temperature saranno sempre più miti, ma in agguato si prepara un nuovo attacco alla primavera nascitura, atteso nei giorni centrali della prossima settimana, ma a quanto pare sarà solo temporaneo. La primavera stenta ad arrivare stabilmente sull’Italia, ma nei prossimi giorni la potremo assaporare».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x