Ultimo aggiornamento alle 16:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

CALCIO SPORCO | C'è attesa per l'arrivo del materiale delle altre Procure

CATANZARO Potrebbe ricevere nuovo impulso già dall’inizio della prossima settimana, l’inchiesta della Dda di Catanzaro sul calcioscommesse. I magistrati, infatti, sono in attesa di ricevere gl…

Pubblicato il: 22/05/2015 – 16:21

CATANZARO Potrebbe ricevere nuovo impulso già dall’inizio della prossima settimana, l’inchiesta della Dda di Catanzaro sul calcioscommesse. I magistrati, infatti, sono in attesa di ricevere gli atti dai tribunali dei luoghi dove sono stati sottoposti a fermo gli indagati ed il materiale recuperato nel corso delle perquisizioni. Cosa che dovrebbe avvenire, appunto tra lunedì e martedì prossimi. L’attenzione degli inquirenti e degli investigatori della squadra mobile si concentrerà soprattutto sui verbali di quegli indagati che hanno risposto al gip in sede di interrogatorio di garanzia. Alcuni di loro, infatti, hanno già fatto le prime ammissioni di responsabilità in merito alle combine di partite e non è da escludere che ciò possa essere il preludio di una collaborazione con gli inquirenti.

I magistrati catanzaresi contano poi di trovare riscontri e nuovi impulsi investigativi, anche dal materiale sequestrato nel corso delle perquisizioni: pizzini, documenti, ma, soprattutto, le memorie di tablet e smartphone. Gli investigatori, infatti, sono certi che in determinate fasi delle trattative per definire l’aggiustamento delle gare, gli indagati abbiano comunicato tramite la chat di whatsapp, piu’ difficile da intercettare rispetto ad una normale comunicazione. In base a quello che emergera’ dal lavoro di analisi di tutte le informazioni che perverranno alla Dda, non e’ da escludere che le posizioni di alcuni indagati possano anche aggravarsi.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x