Ultimo aggiornamento alle 22:42
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Mille euro al giorno per comunicare l'Expo

LAMEZIA TERME L’appalto – visti i ritardi che hanno caratterizzato la questione Expo 2015 non c’è da stupirsi – non coprirà tutto l’arco dell’esposizione. Gli appuntamenti sono partiti ai primi di …

Pubblicato il: 02/06/2015 – 16:42
Mille euro al giorno per comunicare l'Expo

LAMEZIA TERME L’appalto – visti i ritardi che hanno caratterizzato la questione Expo 2015 non c’è da stupirsi – non coprirà tutto l’arco dell’esposizione. Gli appuntamenti sono partiti ai primi di maggio, la gara è diventata “ufficiale” solo pochi giorni fa, con la pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione. Costerà, nelle previsioni della Presidenza della giunta regionale (settore Internazionalizzazione), circa 150mila euro, che salgono a 183mila con l’Iva. Mille euro per ciascun giorno di contratto (sono 150 i giorni previsti dal disciplinare di gara). Tutto sarà finanziato con i fondi del Por 2007-2013. In questo caso, si tratta dell’«affidamento del servizio di progettazione, realizzazione e coordinamento delle attività di promozione e comunicazione della Regione Calabria presso l’Esposizione universale di Milano 2015 e presso il territorio calabrese in coincidenza con il periodo di svolgimento dell’Esposizione universale». Si tratta di «coordinare le attività di informazione e di comunicazione della Regione, inserendole in un contesto omogeneo, rispettando criteri di organicità, integrazione e sinergia tra le azioni, efficacia, attivazione di economie di scala, trasparenza e massima visibilità, connessi alle attività di informazione e comunicazione».

Schermata 2015-06-02 alle 17.51.02

Comunicare tutto, insomma. Dagli appuntamenti programmati alle occasioni per mostrare le eccellenze calabresi (non soltanto quelle agroalimentari), dalle possibilità offerte ai soggetti interessati a partecipare agli stessi eventi al target finale: l’opinione pubblica.
Il «soggetto esterno» destinato a gestire «le azioni di comunicazione» sarà scelto utilizzando il Mepa (Mercato elettronico della Pubblica amministrazione»), tra le aziende convenzionate e selezionate da Consip. Alla vincitrice sarà affidata la «valorizzazione delle peculiarità messe in campo dalla Regione Calabria in relazione ai temi di rilievo di Expo 2015. (…) Un processo comunicativo, dunque, che dalla Calabria possa raggiungere Milano e che da Milano raggiunga la Calabria con una strategia virtuosa che possa estendersi all’intero territorio nazionale e internazionale».

 

Pablo Petrasso

redazione@corrierecal.it 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x