Ultimo aggiornamento alle 20:02
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Lamezia omaggia il manager di Amazon

LAMEZIA TERME Dagli States alla Calabria per riscoprire le proprie radici e lasciare un segno in grado di unire due luoghi così diversi e distanti fra di loro. Per Russ Grandinetti vicepresidente d…

Pubblicato il: 24/07/2015 – 13:22
Lamezia omaggia il manager di Amazon

LAMEZIA TERME Dagli States alla Calabria per riscoprire le proprie radici e lasciare un segno in grado di unire due luoghi così diversi e distanti fra di loro. Per Russ Grandinetti vicepresidente di Amazon, il colosso mondiale dell’e-commerce, la giornata vissuta tra Lamezia Terme e Conflenti (paese d’origine dei suoi nonni), si è rivelato un autentico viaggio in un tempo lontano ma in realtà, da sempre, ben presente nella sua vita. «In questo momento – ha detto Grandinetti – mi viene in mente mio nonno. È stato lui che mi ha insegnato il valore del lavoro e l’amore per la famiglia. Avreste dovuto conoscerlo, sarebbe stato molto felice di vivere questo momento. Tutto ciò che sono riuscito a realizzare, lo devo a lui. Sono davvero emozionato, dal profondo del mio cuore vorrei dire grazie. Speramu ca ‘ndi vidimu prestu».
Dopo l’omaggio tributato dalla sala Napolitano del consiglio comunale di Lamezia Terme, Grandinetti ha preso parte ad un momento di dibattito e confronto nel teatro cittadino, insieme a tanti rappresentanti delle categorie produttive. Stasera il gran finale a Conflenti con il conferimento della cittadinanza onoraria. Presenti alle iniziative anche Giovanni Paola, sindaco di Conflenti, Antonio Strangis, presidente del consiglio comunale di Conflenti, Francesco De Sarro, presidente del consiglio comunale di Lamezia Terme e il sindaco di Lamezia, Paolo Mascaro che ha ribadito la piena condivisione al progetto che unisce idealmente Lamezia e Conflenti.

CKrDQSlW8AAV3ED
Nel ringraziare Grandinetti, Tonino Scalzo, presidente del consiglio regionale ha messo in rilievo il valore delle origini conflentesi del vicepresidente di Amazon, rimarcando l’importanza di un momento che «deve costituire – ha detto Scalzo – un’occasione per alimentare nuova speranza e fiducia nei nostri giovani a cui auguro di ripercorrere le orme di Grandinetti».
Particolarmente emozionato per l’evento, Francesco Grandinetti, ex presidente del consiglio comunale di Lamezia che quasi per scherzo tramite i social è riuscito a rintracciare Russ, ha ricordato che «se siamo riusciti a contattarlo è stato perché esistono le nuove tecnologie. Ma ciò che abbiamo realizzato con lui è stato riempire la tecnologia di sentimenti, di emozioni, di ricordi e contenuti. Russ è sceso in Calabria dimostrando una grande disponibilità e rappresentando un esempio. Lui ha realizzato un sogno e noi dobbiamo dimostrare di avere la capacità di sognare».
Per Francesco De Sarro, presidente del consiglio comunale di Lamezia Terme, «i giovani calabresi devono prendere esempio da lui che è arrivato ai vertici di una realtà mondiale di primissimo livello come Amazon. Il nostro auspicio è che altri ragazzi possano realizzarsi come meritano e che la Calabria sfrutti adeguatamente le grandi risorse di cui dispone».
«Con questo grande testimonial – ha evidenziato il sindaco di Conflenti, Giovanni Paola – possiamo dire che la nostra città, la periferia, riesce a dimostrare tutta la sua cultura e la sua dignità. La nostra piccola comunità può vantare grandi personalità. Russ Grandinetti è il Barack Obama dell’editoria».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x