Ultimo aggiornamento alle 12:02
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Ancora bloccati i fondi per gli ex dipendenti delle fondazioni

CATANZARO Non si annuncia roseo il futuro per i lavoratori del dipartimento 7 Politiche del Lavoro della Regione Calabria, già dipendenti delle fondazioni in house regionali Field e Calabria Etica….

Pubblicato il: 27/07/2015 – 13:26
Ancora bloccati i fondi per gli ex dipendenti delle fondazioni

CATANZARO Non si annuncia roseo il futuro per i lavoratori del dipartimento 7 Politiche del Lavoro della Regione Calabria, già dipendenti delle fondazioni in house regionali Field e Calabria Etica.
Nei giorni scorsi, un gruppo di loro aveva “accolto” il governatore Mario Oliverio durante il suo insediamento nella Cittadella regionale, manifestando il proprio disagio per le diverse mensilità (in alcuni casi anche nove) arretrate. Dal governatore erano arrivate rassicurazioni ma anche parole chiare: «Il decreto che sblocca i pagamenti arretrati è già stato firmato – aveva detto Oliverio –, ma i contratti che sono in scadenza, arriveranno a scadenza e non saranno rinnovati. Voglio inaugurare la stagione del merito, la stagione cioè in cui i contratti si stipulano sulla base delle competenze certificate di ogni singolo lavoratore». Tradotto: i contratti non saranno rinnovati in nessun caso, tutte le nuove assunzioni avverranno tramite procedure aperte e concorsi pubblici. Un discorso formalmente ineccepibile che aveva convinto anche gli stessi lavoratori, che si dicevano comunque soddisfatti ma pur sempre una attesa di un atto concreto, ovvero il pagamento degli arretrati.
Così, a pochi giorni da quelle parole, oggi una delegazione di ex dipendenti è stata ricevuta dal direttore generale dell’assessorato alle Politiche del Lavoro, Antonio De Marco. E le notizie che hanno ricevuto non sono positive, almeno non del tutto.
Alcuni ostacoli legati alle verifiche che si stanno effettuando sul bilancio regionale e relativo proprio ai fondi destinati alle fondazioni Field e Calabria Etica, entrambe poste in liquidazione, impediscono lo sblocco dei fondi per gli stipendi arretrati. Blocco che potrebbe anche essere totale, costringendo quindi i lavoratori a rivalersi direttamente sui fondi ordinari della Regione Calabria.
Un incontro quindi interlocutorio lo hanno definito i lavoratori, nonostante lo spirito collaborativo e propositivo riscontrato nelle parole e nelle rassicurazioni di De Marco.
Parole e rassicurazioni che però potrebbero non bastare ad alcuni lavoratori che stanno già pensando di organizzare una manifestazione pubblica per lunedì prossimo, se in questa settimana non arriveranno atti e fatti concreti a supporto di quanto scaturito dall’incontro odierno.

 

ale. tar.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x