Ultimo aggiornamento alle 11:58
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Oliverio: «Le aree interne rischiano la desertificazione»

CATANZARO «Puntare sulle aree interne per rilanciare l’economia e lo sviluppo della Calabria e per fermare spopolamento e fuga dei giovani». È quanto ha affermato il deputato del Pd Nicodemo Oliver…

Pubblicato il: 02/01/2016 – 15:49
Oliverio: «Le aree interne rischiano la desertificazione»

CATANZARO «Puntare sulle aree interne per rilanciare l’economia e lo sviluppo della Calabria e per fermare spopolamento e fuga dei giovani». È quanto ha affermato il deputato del Pd Nicodemo Oliverio nel corso di un convegno a Pentone, nel Catanzarese, alla presenza diversi sindaci della zona. «Le aree interne della Calabria rischiano la desertificazione. Ci troviamo davanti – ha proseguito Oliverio – ad una condizione particolarmente difficile e complessa. Ma ci sono le condizioni per fermare il declino. Occorre puntare prima di tutto sull’agricoltura, sulla difesa dell’ambiente, sulla promozione del territorio, quali agenti di sviluppo di particolare efficacia. Importanti – ha aggiunto il deputato dem – sono le misure approvate con la legge di Stabilità 2016. Una manovra finanziaria che si caratterizza per gli importanti e sostanziali interventi sul settore agricolo. Ne ricordo solo alcuni: è stata cancellata l’Imu dai terreni agricoli; è stata approvata l’esenzione dall’Irap per i soggetti che operano nel settore agricolo. È stata approvata anche l’esenzione dall’imposta di registro, dall’imposta di bollo e dalle imposte ipocatastali e per tutti gli atti e i provvedimenti emanati in esecuzione di piani di ricomposizione e di riordino fondiario. Tutte misure di notevole portata, che si tradurranno in risorse finanziarie a disposizione delle imprese agricole».
«Di grande importanza – ha detto ancora Oliverio – l’istituzione presso l’Inail, di un fondo di 45 milioni di euro per l’acquisto di macchine e trattori agricoli o forestali . È stato approvato anche il credito d’imposta per l’acquisto di beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive nelle zone assistite ubicate nelle regioni del Mezzogiorno. Sono state poi approvate alcune misure che estendono le agevolazioni per la piccola proprietà contadina. A tutto ciò si aggiungono le risorse a disposizione della Calabria che presto approverà i bandi per il PSR. Misure importanti a sostegno dell’agricoltura nella nostra regione, in particolar modo per i giovani imprenditori agricoli che possono agevolmente avviare un’attività».
«Il futuro delle aree interne della Calabria – ha concluso Oliverio – è legato alla terra e alla sua valorizzazione. Ed è per questo che il 2016 può segnare una svolta: ci sono risorse a sufficienza, ci sono nuove leggi a sostegno del settore, c’è una positiva mentalità nelle nuove generazioni. Il successo di Expo 2015 ha aperto i mercati internazionali alle eccellenze nazionali e alle eccellenze calabresi. Ora dobbiamo crederci tutti e recuperare il tempo perso».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x