Ultimo aggiornamento alle 17:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Eletto il cda di Lamezia Europa

LAMEZIA TERME È stato eletto il nuovo consiglio di amministrazione di Lamezia Europa Spa, la società che gestisce l’area industriale della città della Piana. In rappresentanza della provincia di Ca…

Pubblicato il: 21/01/2016 – 19:57
Eletto il cda di Lamezia Europa

LAMEZIA TERME È stato eletto il nuovo consiglio di amministrazione di Lamezia Europa Spa, la società che gestisce l’area industriale della città della Piana. In rappresentanza della provincia di Catanzaro è stato eletto l’avvocato Tonino Barberio, già segretario del Pd di Lamezia. Per il Comune, che possiede il 29% delle quote della società, è stato eletto l’avvocato Geltrude Maione. Socio al 20% di Lamezia Europa è anche la società finanziaria regionale Fincalabra che sarà rappresentata dall’attuale commissario Carmelo Salvino. Nel consiglio di amministrazione è stata, inoltre, confermata la presenza di Marcello Gaglioti, presidente uscente, in rappresentanza della Camera di Commercio di Catanzaro. Il primo consiglio di amministrazione della società è stato fissato per il 15 febbraio prossimo, data in cui verranno nominati presidente e vicepresidente di Lamezia Europa.
Ultimo atto della vecchia amministrazione è stato quello di effettuare una permuta che prevede l’acquisizione da parte del Comune di Lamezia Terme degli immobili posti nell’area Industriale “Benedetto XVI” e destinati alla realizzazione di un Centro servizi polifunzionale e la cessione alla Lamezia Europa delle aree Pip (piani insediamenti produttivi) di contrada Rotoli.
Secondo il gruppo consiliare “Lamezia Unita”, composto da Luigi Muraca, Maria Grandinetti e Marialucia Raso, «la sottoscrizione dell’accordo rappresenta un’occasione irripetibile per dotare di un’infrastruttura importante le imprese dell’area del Patto territoriale». Secondo i consiglieri, «ci sono le premesse per fare bene ed il Comune di Lamezia Terme ha operato saggiamente nella sua qualità di maggiore azionista, in possesso di quasi un terzo del capitale sociale». Il gruppo consiliare plaude all’elezione dell’avvocato Maione sul quale è ricaduta la scelta del sindaco Paolo Mascaro e del vicesindaco Francesco Caglioti. «Dobbiamo esprimere compiacimento anche per la nomina nel collegio sindacale di Alberto Gigliotti, le cui indubbie doti professionali ed umane saranno preziose per la società ora deputata anche al rilancio di contrada Rotoli, un compito aggiuntivo stimolante ed utile soprattutto allo sviluppo del nostro territorio. Siamo convinti che il riconoscimento del ruolo baricentrico di Lamezia Terme in ambito regionale passi necessariamente dal rilancio dell’Area industriale ed auspichiamo che se ne discuta presto anche in Consiglio Comunale, magari tentando di fare inserire, dal ministero dello Sviluppo economico, Lamezia tra le Aree di crisi, così come auspicato nella mozione presentata dal capogruppo di Lamezia Unita Luigi Muraca».

ale. tru.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x