Ultimo aggiornamento alle 23:22
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Sbarco a Corigliano, resta in carcere il terzo scafista

COSENZA Gli agenti della squadra mobile di Cosenza, sotto la direzione del questore Luigi Liguori, hanno eseguito, nella tarda serata di sabato, un’ordinanza di misura cautelare in carcer…

Pubblicato il: 10/07/2016 – 10:45
Sbarco a Corigliano, resta in carcere il terzo scafista

COSENZA Gli agenti della squadra mobile di Cosenza, sotto la direzione del questore Luigi Liguori, hanno eseguito, nella tarda serata di sabato, un’ordinanza di misura cautelare in carcere, emessa dal gip Labonia del Tribunale di Castrovillari, nei confronti del somalo Cusman Xasan, di 28 anni, per il reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina. 
La misura cautelare in carcere è stata emessa dopo le indagini che, la notte del 30 giugno scorso, portarono al fermo di Xasan ad opera della stessa squadra mobile in collaborazione con la guardia di finanza e la Capitaneria di Porto di Corigliano. Si tratta quindi dell’esecuzione della misura cautelare in carcere per il terzo scafista dello sbarco di migranti avvenuto qualche giorno fa nel porto di Corigliano Calabro. Continua anche in queste ore l’incessante attività d’indagine dei poliziotti della squadra mobile di Cosenza nel contrasto allo sfruttamento dell’immigrazione clandestina. 

mi.mo. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb