Ultimo aggiornamento alle 17:50
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Statuto, Viscomi: «Testi unici per semplificare le leggi»

REGGIO CALABRIA «In questa fase storica, segnata da una carenza di risorse, è quanto mai importante mettere ordine al sistema legislativo, in modo che i cittadini, nel cui interesse le norme devono…

Pubblicato il: 02/02/2017 – 15:17
Statuto, Viscomi: «Testi unici per semplificare le leggi»

REGGIO CALABRIA «In questa fase storica, segnata da una carenza di risorse, è quanto mai importante mettere ordine al sistema legislativo, in modo che i cittadini, nel cui interesse le norme devono essere pensate, abbiano chiari diritti e doveri. L’eccesso normativo certamente non aiuta a creare la necessaria trasparenza nel rapporto tra cittadino e amministrazione».
Così il vicepresidente della giunta regionale, Antonio Viscomi, ha aperto la sua audizione nella seduta odierna della commissione Riforme, presieduta dal consigliere Sinibaldo Esposito.
Al centro dei lavori dell’organismo consiliare la proposta di legge statutaria dei consiglieri Esposito e Pasqua sulle modifiche e integrazioni allo Statuto della Regione Calabria che interviene sul titolo V della Costituzione, dedicato al procedimento di formazione delle leggi e dei regolamenti regionali.
«La proposta va nella giusta direzione – ha asserito ancora Viscomi –, e mi auguro possa vedere quanto prima la luce. Considero, infatti, significativa e necessaria l’opera di semplificazione e di chiarificazione normativa che è alla base, destinata a innalzare la qualità delle leggi e a perseguire la certezza del diritto». Il vice presidente ha richiamato sia «l’importanza delle clausole valutative per tre profili: impatto burocratico, impatto sui cittadini e infine impatto sulle spese economiche» sia la previsione dei testi unici «che rispondono a una ragione ricognitiva – ovvero il mettere insieme le norme – e innovativa, introducendone nuove. Ricostruire il sistema attraverso testi unici deve essere un obiettivo di ogni legislatore serio che abbia a cuore la necessità di togliere il troppo e il vano dalle leggi. Il mondo di oggi così complesso ha bisogno – ha concluso Viscomi – non di una maggiore produzione legislativa, ma di una migliore produzione legislativa».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x