Ultimo aggiornamento alle 22:42
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Rimodulato il Patto per Reggio, entrano 17 Comuni metropolitani

REGGIO CALABRIA «Molti progetti stanno prendendo corpo in queste settimane. È già in atto l’intervento di riqualificazione del Monastero della Visitazione, quello sul lungomare Sud. Si sono conclus…

Pubblicato il: 14/03/2017 – 14:42
Rimodulato il Patto per Reggio, entrano 17 Comuni metropolitani

REGGIO CALABRIA «Molti progetti stanno prendendo corpo in queste settimane. È già in atto l’intervento di riqualificazione del Monastero della Visitazione, quello sul lungomare Sud. Si sono conclusi, poi, i concorsi di idee per la riqualificazione importante di alcune aree della città di Reggio Calabria, mentre su altri interventi sono pronti ormai i progetti esecutivi, e già nelle prossime settimane partiranno i bandi». Lo ha detto il ministro per la Coesione Territoriale e del Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, che ha partecipato stamattina alla riunione del Comitato di indirizzo e controllo per la gestione del Patto per lo sviluppo di Reggio Calabria. «Su altri progetti ancora – ha aggiunto De Vincenti – si è in fase di progettazione e questo richiederà un po’ più di tempo. Però è importante sottolineare che via via si sta andando avanti, si attuano gli interventi previsti e la cittadinanza possa vedere nei fatti il Patto per Reggio Calabria che aiuta a ridare speranza e futuro a questa città ed ai comuni ricadenti nel territorio della Città Metropolitana. Nella riunione di oggi abbiamo concordato una rimodulazione del Patto. Credo che stiamo facendo un buon lavoro, ed i risultati si vedranno». Tra le novità della rimodulazione, l’acquisizione dell’ex cinema “Orchidea”, la cui struttura è ormai stata definitivamente confiscata, e l’inserimento di 17 nuovi Comuni del territorio metropolitano. «Comuni – ha detto il sindaco Metropolitano Giuseppe Falcomatà – che erano rimasti fuori per svariati motivi, non ultimi gli avvicendamenti amministrativi intercorsi in questi mesi. Come Comune capoluogo abbiamo decurtato una parte dei finanziamenti che abbiamo destinato a quelle opere che questi comuni ci hanno indicato. È una scelta per noi molto forte, soprattutto sotto il profilo della cosiddetta polemica del “Reggiocentrismo”. Per noi la Città Metropolitana si costruisce coinvolgendo tutti i 97 comuni che la compongono».
«Il Governo è seriamente impegnato nel cercare la soluzione migliore per evitare che l’Aeroporto di Reggio Calabria sia penalizzato con una riduzione delle rotte», ha detto ancora De Vincenti. «Ci sono i miei colleghi delle Infrastrutture, Trasporti e dello Sviluppo economico – ha aggiunto – che sono pienamente competenti su questa materia. Quindi non tocca a me svolgere questo lavoro di mediazione. Sono, naturalmente, in contatto con loro. Il sindaco ci ha posto con molta forza l’esigenza di garantire collegamenti aerei come sono necessari per lo sviluppo e la crescita di Reggio Calabria. Il tema, e questo lo dico con molta forza, è all’attenzione del Governo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x