Ultimo aggiornamento alle 23:13
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

La Regione Basilicata dà il via libera alla centrale del Mercure

POTENZA La giunta regionale della Basilicata ha approvato una delibera per la concessione del nulla osta al conferimento di biomasse solide vegetali nella centrale del Mercure «limitatamente alla f…

Pubblicato il: 09/08/2017 – 15:27
La Regione Basilicata dà il via libera alla centrale del Mercure

POTENZA La giunta regionale della Basilicata ha approvato una delibera per la concessione del nulla osta al conferimento di biomasse solide vegetali nella centrale del Mercure «limitatamente alla filiera corta, ovvero nel raggio di 70 chilometri». Lo ha reso noto, in un comunicato dell’ufficio stampa della giunta regionale lucana, l’assessore all’Ambiente, Francesco Pietrantuono. La delibera fa riferimento all’accordo di compensazione firmato nel 2014 dal ministero per lo Sviluppo economico, le Regioni Calabria e Basilicata, il Parco del Pollino, l’Enel e i Comuni dell’area: «Con questo provvedimento – ha spiegato Pietrantuono – diamo una risposta concreta alle numerose istanze pervenute in questi anni dagli imprenditori lucani del settore forestale costretti oggi a esportare lontano dalla regione la biomassa prodotta. È evidente che l’attività di prelevamento di materiale legnoso continuerà a essere subordinata al rilascio di singole autorizzazioni da parte degli uffici competenti». «Ogni prelievo esercitato nell’ambito della filiera individuata dall’accordo di compensazione sarà comunque e preventivamente soggetto all’autorizzazione dell’Ufficio regionale Foreste e Tutela del territorio. Inoltre – ha concluso Pietrantuono – a salvaguardia degli obiettivi del Piear (Piano energetico ambientale regionale) della Basilicata, il nulla osta potrà essere revocato dalla Regione Basilicata o per effetto di sopraggiunte esigenze connesse all’insediamento di impianti di produzione di energia elettrica con il ricorso alla biomassa solida vegetale in territorio lucano. I contratti tra Enel Produzione e i singoli imprenditori saranno strettamente connessi alla validita’ del nulla osta ed Enel, dal suo canto, renderà conto alla Regione Basilicata delle quantità e qualità di biomassa attinte dal territorio lucano».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x