Ultimo aggiornamento alle 23:18
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Tornano le "Primarie del Corriere"

Da mercoledì mattina potrete votare per scegliere il vostro candidati preferito. Ecco la top ten dalla quale sarà eletto il governatore (virtuale)

Pubblicato il: 15/05/2018 – 12:02
Tornano le "Primarie del Corriere"

LAMEZIA TERME Riprendono le “Primarie del Corriere” dopo oltre 62mila voti raccolti e un successo che va al di là di ogni previsione. La griglia degli aspiranti governatori (virtuali) si assottiglia. E dopo le prime votazioni “bloccate” sono rimasti in dieci a contendersi lo scettro che sarà assegnato al termine dell’esperimento di Demoskopika e Corriere della Calabria riparte da certezza. Siete stati voi a scegliere la top ten nei sei turni che ci hanno accompagnati tra agosto e aprile (con una robusta pausa dovuta alla sbornia elettorale delle Politiche). Le urne saranno aperte da domani mattina per cinque giorni (fino al 20 maggio). La parola torna a voi.
TOP TEN In testa c’è il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. I suoi 1.795 voti di aprile lo hanno portato a 5.915 preferenze complessive. Il primo cittadino bruzio è insidiato sempre più da vicino da Pierpaolo Zavettieri. Il sindaco di Roghudi – e consigliere metropolitano di Reggio Calabria – è salito a 5.877 voti totali. Anche Zavettieri appartiene all’area del centrodestra. E, sarà un effetto del vento politico che soffia, sono di centrodestra anche il terzo e il quarto in classifica. Entrambi, stando ai rumors, hanno velleità concrete di correre per la presidenza. Le ripropongono anche sul web: Piero Aiello si è assestato a 4.733 voti e Bernardo Misaggi è salito a 3.728.
Per trovare un rappresentante del centrosinistra bisogna arrivare alla quinta posizione. Il presidente del consiglio regionale Nicola Irto non mette insieme una grande performance ma si è difeso, con i suoi 2.939 voti, dal ritorno di Michele Conia, sindaco di Cinquefrondi che conta su un ottimo consenso web: è arrivato, infatti, a 2.873 preferenze. Al settimo posto c’è Gianfranco Sorbara, presidente regionale dell’Anas: 2.522 consensi totali. Ottavo l’ex consigliere regionale Gianpaolo Chiappetta (2.083 totali), mentre gli ultimi due posti utili per partecipare a questo turno sono andati alla sindacalista Sarah Yacoubi (1.571 voti complessivi) e al procuratore capo di Catanzaro Nicola Gratteri, con 1.515 preferenze.
LE REGOLE In questa fase finale del percorso di consultazione, il cittadino-elettore è chiamato ad esprimere una sola preferenza scegliendo tra i primi 10 candidati che hanno ottenuto complessivamente il maggior numero di voti in occasione delle sei precedenti votazioni. La rilevazione si basa sulla scelta di un campione casuale di lettori del Corriere della Calabria e, pertanto, i risultati non sono rappresentativi dell’intero universo dei cittadini residenti in Calabria. Il questionario è anonimo e le risposte saranno garantite e protette nel rispetto della normativa vigente sulla privacy. Al termine della rilevazione, resteranno in lizza i cinque candidati più votati, che si sfideranno nel prossimo turno, a giugno.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x