Ultimo aggiornamento alle 8:52
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Abuso edilizio nel Parco dell’Aspromonte, denunciati due coniugi

I carabinieri hanno scoperto a Bagaldi alcune strutture realizzate senza alcun permesso

Pubblicato il: 22/03/2019 – 15:33
Abuso edilizio nel Parco dell’Aspromonte, denunciati due coniugi

BAGALADI Una struttura abusiva nel cuore del Parco nazionale dell’Aspromonte. L’hanno scoperto i carabinieri del gruppo Forestale di Bagaladi nel corso di controlli mirati all’interno dell’area protetta del Reggino. I militari, dopo un’attenta indagine, hanno denunciato per questo i coniugi C.S., 63enne, e A.C., 62enne, entrambi pregiudicati del luogo. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, i due avrebbero realizzato in località “Arangiara” di Bagaladi, all’interno del perimetro del Parco nazionale Aspromonte di Reggio Calabria, una porcilaia in muratura, con copertura in lamiera, delle dimensioni circa 2 metri di altezza e 4 di larghezza. Avrebbero costruito inoltre un’altra struttura adiacente alla prima, adibita a ricovero animali, di dimensioni di circa 10 metri di lunghezza e 4 metri di larghezza. Secondo le indagini queste strutture sono state realizzate in assenza di permesso a costruire, autorizzazione paesaggistica, nulla osta sismico e nulla osta dell’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x