Ultimo aggiornamento alle 14:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Coltivavano 60 piante di marijuana nel Cosentino, in manette due persone

Un 56enne e un 33enne sono stati arrestati a San Martino di Finita dopo le segnalazioni dei cittadini

Pubblicato il: 03/07/2019 – 17:43
Coltivavano 60 piante di marijuana nel Cosentino, in manette due persone

COSENZA Due persone incensurate, un 56enne e un 33enne cosentini, sono stati sorpresi dai carabinieri, con innaffiatoio e zappa alla mano, mentre erano intenti a coltivare piante di marijuana alte fino a 2 metri e mezzo. I militari del Nucleo operativo e radiomobile di Rende, coadiuvati dai colleghi delle Stazioni di Lattarico, Luzzi, Rende e Rose, nel pomeriggio di martedì hanno così scoperto in contrada Timpe a San Martino di Finita una coltivazione di circa 60 piante di marijuana dotata di sistema automatico di irrigazione.
L’operazione nasce dalle segnalazioni di alcuni cittadini che avevano notato strani movimenti in quella zona, a seguito delle quali i militari della Compagnia di Rende hanno predisposto mirati servizi di osservazione che hanno portato all’arresto in flagranza di reato dei due uomini con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso delle successive perquisizioni domiciliari a casa del 56enne sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro 2.600 euro in banconote di vario taglio e1 confezione di sostanza da taglio del tipo “mannite”. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Cosenza.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x