Ultimo aggiornamento alle 21:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

'Ndrangheta e criminalità organizzata, il prefetto di Roma: «Le mafie si sono spartite il territorio»

Gerarda Pantalone è stata ascoltata oggi dalla Commissione parlamentare Antimafia: «A Roma – ha detto – la presenza mafiosa è diversificata e ci sono diverse entità criminali accomunate da interessi»

Pubblicato il: 30/01/2020 – 17:16
'Ndrangheta e criminalità organizzata, il prefetto di Roma: «Le mafie si sono spartite il territorio»

ROMA «Le indagini della magistratura hanno dimostrato come Roma non sia immune dal radicamento di cosche mafiose». Non lasciano spazio ad ulteriori interpretazioni le considerazioni di Gerarda Pantalone, prefetto di Roma e ascoltata proprio oggi – in audizione – davanti alla Commissione parlamentare Antimafia. La Pantalone ha inoltre sottolineando come sul territorio urbano insistano più organizzazioni di stampo mafioso. Organizzazioni che «hanno tratti differenti rispetto a quelli di altre regioni come la Sicilia, la Calabria. A Roma la presenza mafiosa è diversificata e ci sono diverse entità criminali accomunate da interessi, che si riconoscono e rispettano reciprocamente». Secondo il prefetto di Roma, inoltre, c’è stata da parte delle organizzazioni mafiose e criminali una vera e propria spartizione del territorio romano, distribuendosi nei diversi municipi, anche se a volte c’è una compresenza nello stesso municipio. «A Roma – ha detto – c’è spazio per tutti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x