Ultimo aggiornamento alle 17:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Fratelli calabresi scomparsi in Sardegna, s’indaga per omicidio

La Procura di Cagliari ha aperto un fascicolo. L’auto sulla quale viaggiavano Massimiliano e Davide Mirabello è stata trovata bruciata. Scoperto un maglione con tracce di sangue vicino casa dei due…

Pubblicato il: 12/02/2020 – 17:35
Fratelli calabresi scomparsi in Sardegna, s’indaga per omicidio

CAGLIARI La Procura di Cagliari indaga per duplice omicidio sulla vicenda della scomparsa dei due fratelli calabresi Massimiliano e Davide Mirabello, rispettivamente di 35 e 40 anni, da qualche tempo residenti a Dolianova (Cagliari), usciti di casa domenica pomeriggio senza fare più ritorno. Il fascicolo è stato aperto dal sostituto procuratore di turno, Gaetano Porcu, per consentire accertamenti immediati sull’auto ritrovata bruciata ieri sera. La Volkswagen Polo a bordo della quale i due, originari di San Gregorio d’Ippona, si erano allontanati è stata rinvenuta non troppo distante dall’abitazione dei due fratelli, in aperta campagna.
Il fascicolo per omicidio è stato aperto anche per consentire l’esame del maglione con tracce di sangue, trovato sempre vicino all’abitazione.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x