Ultimo aggiornamento alle 17:23
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Abramo Customer Care non paga i dipendenti, Mascaro: «Grave lesione della dignità dei lavoratori»

Il sindaco di Lamezia Terme interviene dopo che l’azienda di call center ha comunicato che non riuscirà a rispettare la data prevista per il pagamento degli stipendi ai collaboratori

Pubblicato il: 24/03/2020 – 7:59
Abramo Customer Care non paga i dipendenti, Mascaro: «Grave lesione della dignità dei lavoratori»

LAMEZIA TERME «La notizia relativa al mancato pagamento delle spettanze inerenti la mensilità di febbraio per i dipendenti della Abramo Customer Care non può non suscitare in tutti grande allarme e preoccupazione». A dirlo è il sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro, che aggiunge: «In un momento già di per sé drammatico quale quello attuale, con grandi difficoltà per le famiglie a poter finanche rifornirsi dell’essenziale, la mancata corresponsione delle legittime spettanze è oggettivamente grave ed è oltremodo lesiva della dignità dei lavoratori». «Tra l’altro – continua il primo cittadino – viene ad essere colpita una categoria che ha continuato, pur in piena emergenza sanitaria, a prestare la propria attività lavorativa rischiando anche l’incolumità personale pur di consentire che si portasse avanti il progetto imprenditoriale.Diventa quindi indispensabile ricercare in tempi rapidissimi ogni soluzione affinché il giusto diritto di chi ha prestato la propria attività con serietà e dedizione venga ad essere immediatamente riconosciuto». «L’amministrazione comunale di Lamezia Terme – conclude Mascaro – non può non essere, senza se e senza ma, al fianco di tutti i lavoratori sostenendone con convinzione le indiscutibili ragioni».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x