sabato, 06 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 21:42
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Coronavirus, prete porta crocefisso in processione e becca una multa di 400 euro

Il parroco della chiesa madre di Rocca Imperiale non ha tenuto conto delle diffide del sindaco

Pubblicato il: 02/04/2020 – 16:09
Coronavirus, prete porta crocefisso in processione e becca una multa di 400 euro

ROCCA IMPERIALE I carabinieri di Rocca Imperiale sanzionano il parroco del paese per inottemperanza alle prescrizioni anti Coronavirus. Il parroco della chiesa madre di Rocca Imperiale, nei giorni scorsi, ha portato in processione solitaria, per le vie del paese, il crocefisso, senza alcuna autorizzazione, senza tener conto delle prescrizioni vigenti e nonostante le diffide fatte dal sindaco che gli avrebbe spiegato che la processione era vietata. Il prete è stato sanzionato con una multa di 400 euro.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb