Ultimo aggiornamento alle 9:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Blitz sui rifiuti, «a Castrovillari vogliamo chiudere la discarica, non riaprirla»

Il sindaco Lo Polito critica la scelta della Regione. «Non esiste alcuna gestione dell’impianto. Forse la volontà è di riprendere i conferimenti e poi si vedrà»

Pubblicato il: 21/05/2020 – 13:52
Blitz sui rifiuti, «a Castrovillari vogliamo chiudere la discarica, non riaprirla»

CATANZARO «Nella notte, una nuova ordinanza della Regione cerca di alleviare in maniera temporanea la profonda crisi nella gestione dei rifiuti. Sempre a tarda sera le nuove Ordinanze sono ormai un’abitudine». È quanto affermano, in una nota congiunta, il sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito e l’assessore all’Ambiente, Pasquale Pace.
«Immediatamente, a stretto giro, dopo un’ora, il comune di Castrovillari ha risposto – riporta la nota – inoltrando una nota a firma del sindaco, al presidente della Regione e alla Procura di Castrovillari. Da tempo il Comune è impegnato a chiudere la discarica per una tutela effettiva del distretto agroalimentare di Cammarata, con i fatti e non a parole. Invece la Regione cosa dispone? Il conferimento per 20.000 tonnellate e la successiva chiusura. Nel fare ciò, in primo luogo, chiarisce che con i rilievi fatti il comune di Castrovillari aveva ragione, contrariamente a quanto da altri sostenuto, sulla capacità residua dell’impianto, omettendo però dati importanti, contestati nella nota inviata dall’Amministrazione comunale di Castrovillari. In primo luogo la discarica è chiusa dal 2003 anche se questa amministrazione ha effettuato i lavori di messa in sicurezza completati nel 2017».
«Non esiste alcuna gestione dell’impianto: come si potrebbe riprendere il conferimento? In secondo luogo – sostengono Lo Polito e Pace – la Regione ordina al comune di Castrovillari la chiusura della stessa. Con quali risorse economiche? Non è che la volontà è di riprendere i conferimenti e poi si vedrà? La priorità, invece, per noi è la chiusura. Ecco perché l’amministrazione comunale di Castrovillari ha scritto provocatoriamente alla Regione invitandola a venire loro a gestire la discarica con la chiusura della stessa e la coltivazione successiva per la tutela dell’ambiente, sempre che l’Autorità giudiziaria fornisca l’autorizzazione».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x