Ultimo aggiornamento alle 10:39
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Cosenza, aperto al pubblico un tratto del "Parco del Benessere"

La prima parte dell’opera inserita nell’allora accordo quadro della metro Cosenza-Rende-Unical da oggi è fruibile. Si tratta dell’area che va dal centro commerciale “I due fiumi” fino all’ex Hotel …

Pubblicato il: 18/06/2020 – 13:42
Cosenza, aperto al pubblico un tratto del "Parco del Benessere"

COSENZA «Stiamo rimuovendo le transenne per consentire ai cittadini di vivere in parte il Parco Benessere. Un progetto a cui tengo molto e per il quale mi sono battuto perché credo che una città verde ed ecosostenibile sia
il futuro». Lo ha detto il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto «che insieme agli operai del Comune, ai tecnici e agli operatori delle cooperative – è detto in un comunicato – sta lavorando alla riapertura di una porzione del Parco Benessere, in particolare quella che va dai Due Fiumi all’hotel Centrale». C’è ancora diverso lavoro da fare, infatti, tutta la parte che arriva fin sotto la sopraelevata è un cantiere aperto. Mancano oltre agli arredi urbani anche tutti gli strumenti accessori alla struttura, di questo ne è consapevole il primo cittadino che ha però spiegato di aver voluto aprire la prima parte del parco e renderlo fruibile ai cittadini.  «Il Parco del Benessere – si aggiunge nella nota – rientra nel macro-progetto della metrotranvia Cosenza-Rende-Unical, che, com’é noto, è stato ritirato per un aumento esponenziale dei costi. I sindaci di Cosenza e Rende si sono incontrati perché concordi nel voler rimodulare il progetto che si fonda su un sistema di trasporto pubblico integrato e alla Regione hanno chiesto un trasporto pubblico elettrico». Nei giorni scorsi, infatti, il sindaco di Cosenza insieme al primo cittadino rendese si sono incontrati per discutere di una strategia comune sul trasporto locale ma anche per sondare il terreno circa la strategia da adottare per la creazione della città unica, che non si limiti solo ai comuni di Cosenza e Rende ma coinvolga anche Castrolibero e Montalto Uffugo.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x