Ultimo aggiornamento alle 22:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

EasyJet offende la Calabria e poi si scusa. Ma il danno è fatto

La compagnia ha rimosso il testo incriminato e annuncia una indagine interna per capire l’accaduto. Intanto però aveva definito la nostra regione “terra di mafia e di terremoti”. Ma inserisce tra …

Pubblicato il: 23/06/2020 – 12:05
EasyJet offende la Calabria e poi si scusa. Ma il danno è fatto

LAMEZIA TERME «EasyJet si scusa apertamente con tutti i calabresi e la Regione Calabria per la descrizione contenuta nella scheda informativa all’interno del sito. L’intento originale del testo era sottolineare quanto la Calabria sia sottovalutata all’estero da un punto di vista turistico». È quanto si legge in una nota della Compagnia aerea. «La Calabria – prosegue la nota – è una terra per noi molto importante, che amiamo e che promuoviamo da sempre con numerosi voli su Lamezia Terme. Ne è una dimostrazione anche il fatto che il primo volo del 15 giugno, che coincide con il ripristino delle operazioni post lockdown, è stato quello verso l’aeroporto di Lamezia Terme». «Abbiamo provveduto immediatamente – conclude EasyJet – a rimuovere il testo in questione e avviato un’indagine interna per capire l’accaduto e fare in modo che non accada mai più».
IL DANNO ALL’IMMAGINE Fin qui le scuse della compagnia low cost, ma il danno ormai è fatto. L’oltraggio alla Calabria era contenuto in una scheda informativa sul sito di EasyJet che paradossalmente nelle intenzioni della compagnia avrebbe dovuto rappresentare uno “spot” per la regione, nella sezione “Ispirami”, quella che dovrebbe suggerire ai turisti le potenziali destinazioni. E invece qualcuno ha pensato di “promuovere” la Calabria definendola “terra di mafia e di terremoti” (come abbiamo raccontato per primi ieri sera). Ecco cosa c’era scritto nella scheda rimossa da EasyJet: «Per un assaggio autentico della vivace vita italiana, niente di meglio della Calabria. Questa regione soffre di un’evidente assenza di turisti a causa della sua storia di attività mafiosa e di terremoti e la mancanza di città iconiche come Roma o Venezia capaci di attrarre i fan di Instagram. Se cerchi un piccolo assaggio della dolce vita, senza troppi turisti, allora sei nel posto giusto. Raggiungi le città costiere della costa tirrenica per spiagge sensazionali e mai affollate. Arrampicati fino alla città di montagna di Morano Calabro per panorami mozzafiato e case bizzarre costruite su cime, che dovrai vedere per credere. Potrai essere tra i pochi turisti a conoscere e apprezzare veramente i tre spettacolari parchi nazionali di questa regione». Che sarebbe di cattivo gusto un po’ come promuovere i voli di una compagnia ricordando che le morti per tragedie aeree statisticamente sono minori di quelle ferroviarie.

LA BEFFA DEI PAESAGGI ALPINI  Intanto proprio al fine di “sistemare” il sito con un testo più accattivante, i redattori dell’agenzia di comunicazione del home di EasyJet. Inseriscono definizioni quanto meno “bizzarre” delle bellezze naturali della Calabria. In particolare per descrivere le attrazioni presenti nella regione inseriscono tra i paesaggi esistente anche quelli «alpini». Ma non solo, secondo la scheda che descrive la Calabria, compaiono anche i templi «normanni». Questo a dimostrazione della conoscenza geografica e storica che la compagnia ha della nostra regione.

«SOSTERREMO IL RILANCIO TURISTICO DELLA REGIONE» Anche il Ceo britannico Johan Lundgren di EasyJet si è scusato con una lettera di scuse inviata alla presidente della Regione, Jole Santelli.
Lundgren ha annunciato la rimozione del testo, l’avvio di un’indagine interna e la richiesta di un incontro «per lavorare allo scopo di sostenere il rilancio del turismo nella Vostra regione e continuare a portare i turisti in Calabria». (f.p.)
 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x