Ultimo aggiornamento alle 23:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

I pericoli della Silana-Crotonese finiranno sul tavolo del governo

Il Psi di San Giovanni in Fiore annuncia una interrogazione parlamentare del senatore Nencini. Quattro semafori, la chiusura del ponte Cannavino e le profonde buche preoccupano. «Serve una piattafo…

Pubblicato il: 18/07/2020 – 10:20
I pericoli della Silana-Crotonese finiranno sul tavolo del governo

SAN GIOVANNI IN FIORE Il senatore Riccardo Nencini, accogliendo la pressante richiesta del Psi di San Giovanni in Fiore presenterà già nella prossima settimana una interrogazione urgente al ministro per le Infrastrutture e Trasporti sulle gravi criticità della Ss 107 silana-crotonese. «Nencini – si legge in una nota –, in queste ore in Calabria per la presentazione del libro scritto a 4 mani con Franco Cardini “Dopo l’apocalisse. Ipotesi per una rinascita”, è da sempre attento alle problematiche della Calabria dove insiste una forte e determinata presenza socialista, peraltro in forte crescita in provincia di Cosenza, grazie all’azione politica portata avanti in questi anni dal segretario provinciale, Franz Caruso e da alcune segreterie cittadine che rappresentano veri e propri baluardi della ideologia riformista. Tra queste ultime spicca la segreteria cittadina di San Giovanni in Fiore guidata da Giovanni Oliverio, protagonista di tante battaglie a favore del bene comune e contro ogni forma di sopruso, come, per fare solo pochi esempi, le lotte per la salvaguardia e la tutela della salute pubblica contro la riapertura della discarica del Vetrano e per collegamenti moderni e sicuri».
In questo contesto si inserisce «la battaglia per l’ammodernamento veloce della Ss 107, su cui già in passato si è intervenuti, ottenendo nel 2016 grazie all’intervento di Nencini, allora sottosegretario alle infrastrutture, l’adeguamento degli impianti di illuminazione nella galleria di Castelsilano».
Il senatore Nencini, dunque, ha condiviso le preoccupazione espresse dai socialisti florensi rispetto alla drammatica situazione della strada statale 107 Silana Crotonese, soprattutto per il tratto che interessa Cosenza-Camigliatello Silano. Un percorso stradale di circa 25 Km, su cui insitono ben 4 interruzioni con impianto semaforico e deviazioni sulla vecchia strada ex 107, per via della chiusura del ponte Cannavino, dove sono presenti molte e profonde buche sparse su entrambe le carreggiate, costituendo un grave pericolo per gli automobilisti e gli autotrasportatori in transito. Ritenendo, quindi, che le precarie condizioni viarie che rendono la strada del tutto insicura stia non solo arrecando gravi disagi alla popolazione e penalizzando gli operatori economici dell’altopiano silano, ma, soprattutto, che stia limitando la possibilità di garantire collegamenti veloci con l’ospedale Hub di Cosenza in caso di interventi urgenti di pronto soccorso, il senatore Nencini si farà portavoce della richiesta di un monitoraggio costante sui lavori della SS107 che assicuri un rapido svolgimento dei lavori nel rispetto del crono-programma presentato e per la realizzazione di una piattaforma per elisoccorso, anche notturno, da installare sul territorio del Comune di San Giovanni in Fiore, per assicurare il trasferimento urgente di malati gravi.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x