Ultimo aggiornamento alle 15:04
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

L'ex amministrazione di Corigliano Calabro nel mirino della Corte dei Conti

La magistratura contabile avrebbe quantificato il presunto danno erariale in 219mila euro. A controdedurre sono stati chiamati sindaco, assessori, giunta comunale, i consiglieri comunali e alcuni f…

Pubblicato il: 04/09/2020 – 14:20
L'ex amministrazione di Corigliano Calabro nel mirino della Corte dei Conti

di Luca Latella
CORIGLIANO ROSSANO
La corte dei conti regionale ha messo nel mirino la gestione economica dell’ex comune di Corigliano Calabro degli ultimi anni, dopo la denuncia – parrebbe – di un ex assessore.
Sono stati invitati a presentare le loro controdeduzioni in 31. Si tratta dell’ex sindaco Giuseppe Geraci, della sua giunta, dei consiglieri comunali di maggioranza e di alcuni funzionari dell’ente.
Nell’occhio del ciclone sarebbero finite alcune delibere di giunta e di consiglio comunale, quindi l’approvazione di alcuni debiti fuori bilancio ed alcune spese effettuate dagli amministratori.
La magistratura contabile ha quantificato il presunto danno erariale in 219mila euro, cifra che qualora dovesse essere confermata, dovrà essere saldata in proprio e di tasca, dalle 31 persone oggetto dell’accertamento in corso.
I 31 ex amministratori avranno di tempo fino ad ottobre per produrre le loro controdeduzioni. (l.latella@corriereca.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x