Ultimo aggiornamento alle 16:40
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Influenza, i medici di base di Cosenza attendono ancora la consegna dei vaccini

I medici sono stati invitati a recarsi alla farmacia territoriale a Rende per ricevere le dosi ma, una volta sul posto, si sono sentiti rispondere che il vaccino non poteva essere distribuito perch…

Pubblicato il: 03/12/2020 – 12:22
Influenza, i medici di base di Cosenza attendono ancora la consegna dei vaccini

COSENZA Aspettano con ansia la giornata di domani i medici di base che afferiscono al distretto territoriale ambito 1 – Cosenza-Savuto, Valle Crati, Jonio nord-sud, che ancora attendono di ricevere le dosi di vaccino per completare la campagna. Lunedì scorso, i medici sono stati invitati a recarsi alla farmacia territoriale a Rende, per ricevere le dosi ma, una volta sul posto, si sono sentiti rispondere che il vaccino non poteva essere distribuito perché bloccato dall’Istituto Superiore di Sanità. I medici sono tornati ieri e gli è stato comunicato di tornare il 4, data in cui probabilmente si sarebbe sbloccata la distribuzione del vaccino.
«Io non ho idea di cosa stia accadendo – afferma Salvatore Balsamo, medico di base – so solo che ho ancora 120 assistiti da vaccinare, tutti anziani, e in un periodo delicato come quello che stiamo vivendo mi sembra veramente un paradosso. Da quattro giorni, allo sportello della farmacia territoriale, ci sentiamo rispondere che del Fluad è stata bloccata la distribuzione. Preciso che questo vaccino per noi è il più importante della campagna vaccinale». Per l’azienda produttrice del Fluad, invece, non vi è alcun problema: «Nessun corriere è stato inviato il giorno 30 novembre e il nostro vaccino è sempre soggetto a controlli di routine, come per tutti i vaccini, da parte dell’Istituto superiore di sanità» afferma Paolo Lombardi funzionario di area di Seqirus. «È falsa – prosegue – la correlazione tra il controllo che svolge l’ISS e l’indisponibilità del vaccino». Al momento l’unica a non aver fornito un chiarimento in merito alla situazione è l’Asp di Cosenza.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x