Ultimo aggiornamento alle 0:44
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Covid, Natale e "zona rossa". Controlli serrati su tutto il territorio

Il prefetto di Cosenza, Petrocca: «Saremo rigidissimi considerato che si tratta della salute di tutti». Il capo di Gabinetto del Viminale, Bruno Frattasi: «Vanno effettuati controlli lungo le arte…

Pubblicato il: 22/12/2020 – 14:36
Covid, Natale e "zona rossa". Controlli serrati su tutto il territorio

COSENZA Nei giorni in cui è prevista la “zona rossa” ci saranno controlli serrati su tutto il territorio provinciale cosentino. È quanto fa sapere il questore di Cosenza Giovanna Petrocca, che questa mattina ha incontrato la stampa.
«Faccio appello alla cittadinanza – ha detto il questore – affinché rispetti le regole, perché noi saremo rigidissimi considerato che si tratta della salute di tutti». Diversi i controlli effettuati in questi giorni, soprattutto nelle zone cittadine della movida, dove i poliziotti sono dovuti intervenire a causa di numerosi assembramenti di ragazzi.
«Spiace constatare – ha concluso il questore – che gli esercenti siano arrabbiati con noi, ma non facciamo altro che tutelare la salute dei cittadini. Se si rispettano le regole non ci saranno problemi. Nell’ultimo periodo abbiamo avuto un incremento di personale, e poi per l’emergenza Covid abbiamo l’ausilio anche di altre forze di polizia e dell’esercito. Abbiamo cercato di privilegiare l’emergenza e di ridurre anche le ferie. Questo Natale è particolare, ma insieme, con il buonsenso, supereremo il momento difficile».
LE INDICAZIONI Intanto il capo di Gabinetto del Viminale, Bruno Frattasi, attraverso una circolare inviata a tutti i prefetti, ha indicato le direttive per le misure previste dal decreto. «Vanno predisposti – ha scritto – servizi efficaci che garantiscano la corretta osservanza dei divieti previsti dal decreto di Natale: in particolare vanno effettuati controlli lungo le arterie di traffico e in ambito cittadino, per prevenire possibili violazioni alle restrizioni alla mobilità e situazioni di assembramento o di mancato rispetto del distanziamento interpersonale».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb