sabato, 06 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 13:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Sanità, l'addio della sub commissario Maria Crocco

Da domani operative le dimissioni della manager che ha affiancato Cotticelli e, per poche settimane, Longo. Riserbo ancora sulle motivazioni della decisione

Pubblicato il: 29/12/2020 – 20:26
Sanità, l'addio della sub commissario Maria Crocco

CATANZARO Oggi è stato il suo ultimo giorno, da domani Maria Crocco non sarà più sub commissario della sanità calabrese. Secondo quanto si apprende da fonti accreditate della Cittadella, Maria Crocco avrebbe rassegnato le dimissioni, che decorreranno dalle prossime ore.
Sulle motivazioni della decisione c’è molto riserbo, anche se l’ipotesi più accreditata è quella di alcune divergenze di vedute con il neo commissario ad acta della sanità calabrese, Guido Longo.
Ovviamente, c’è anche chi collega queste dimissioni all’approvazione definitiva, in Senato, del “Decreto Calabria”, che prevede la possibilità per il governo nazionale di nominare da uno e fino a tre nuovi sub commissari. La Crocco, manager con molta esperienza nel campo della sanità e ritenuta vicina alla dirigente ministeriale Adduce – che dà il nome al tavolo di verifica dei servizi sanitari regionali – era stata nominata dal governo nazionale sub commissario della sanità calabrese nel luglio 2019, per affiancare il commissario Saverio Cotticelli.
Secondo alcuni attenti osservatori, era in realtà la Crocco la vera “mente” della struttura commissariale. La Crocco è diventata famosa anche per il servizio della trasmissione di Raitre “Titolo V” che ha portato alle dimissioni di Cotticelli: è lei la “Maria” la cui voce si sente fuori inquadratura.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb