Ultimo aggiornamento alle 16:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Distretto di Catanzaro, nella nuova aula bunker l’inaugurazione dell’anno giudiziario

Il resoconto dell’anno giudiziario 2020 e l’inizio dei lavori per il 2021 si terranno nell’ampia struttura di Lamezia Terme, capace di contenere le misure di sicurezza anti-Covid e di ospitare i ma…

Pubblicato il: 07/01/2021 – 16:07
Distretto di Catanzaro, nella nuova aula bunker l’inaugurazione dell’anno giudiziario

di Alessia Truzzolillo
CATANZARO
L’inaugurazione dell’anno giudiziario del Distretto di Corte d’Appello di Catanzaro si terrà il 30 gennaio alle 10:30 nella nuova aula bunker di Lamezia Terme. Un luogo ampio e capace di contenere le distanze di sicurezza imposte dal Covid è stato scelto quest’anno per il resoconto dell’anno 2020 e per dare inizio ai lavori dell’anno giudiziario 2021. L’aula bunker misura 3.300 metri quadri, è lunga 103 metri e larga 34 alla quale si accede da tre ingressi separati. La struttura, oltre alla sede per Corte, presenta oltre 600 destinati agli avvocati – che per l’occasione saranno a disposizione dei magistrati, degli avvocati e delle forze dell’ordine del Distretto – e uno spazio per il pubblico. Ogni postazione è stata disegnata per rispettare le norme di sicurezza anti-Covid. Nata, dopo un anno di richieste da parte del procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri e del presidente della Corte d’Appello Domenico Introcaso, in vista del maxi-processo “Rinascita-Scott”, istruito dalla Dda di Catanzaro contro le cosche Vibonesi, – che prenderà il via il prossimo 13 gennaio – il 15 dicembre scorso è stata oggetto di un sopralluogo da parte del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. (a.truzzolillo@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x