sabato, 06 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 13:57
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Rinascita-Scott, la Procura generale insiste sulla ricusazione del giudice Macrì

Il pg Luigi Maffia ha chiesto che venga accolta la richiesta della Dda di Catanzaro. Opposizione della difesa che ne chiede il rigetto. I giudici si sono riservati e decideranno nelle prossime ore

Pubblicato il: 08/01/2021 – 13:26
Rinascita-Scott, la Procura generale insiste sulla ricusazione del giudice Macrì

CATANZARO Il collegio dei giudici della Corte d’Appello di Catanzaro – Loredana De Franco presidente, Ippolita Luzzo, Adriana Pezzo a latere –, al termine dell’udienza di questa mattina si è riservato di decidere in merito alla ricusazione del del presidente del collegio giudicante di Vibo Valentia, Tiziana Macrì, nell’ambito del processo “Rinascita-Scott”. Una richiesta avanzata dalla Dda di Catanzaro risiede nel fatto che nel periodo in cui Macrì era giudice nella sezione gip/gup di Catanzaro, ha autorizzato una proroga di intercettazione, nell’ambito della fase preliminare delle indagini di Rinascita-Scott, richiamando nelle motivazioni l’associazione mafiosa che investe tutto il maxi-procedimento. Essendosi, dunque, già espressa in materia – richiamando, appunto, l’associazione mafiosa – secondo la Distrettuale antimafia questo la rende incompatibile quale organo giudicante nel processo. In aula questa mattina il sostituto procuratore generale Luigi Maffia ha insistito per l’accoglimento della ricusazione mentre la difesa – nelle persone dei legali Galeota, Schimia e Matacera – ha chiesto il rigetto della richiesta di ricusazione.
La Corte, al termine delle discussioni, si è riservata di decidere e comunicherà la propria decisione nelle prossime ore. (ale. tru.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb