Ultimo aggiornamento alle 7:42
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Di Giannantonio è il nuovo dirigente della squadra mobile di Firenze

Romano, 49 anni, arriva dalla Questura di Reggio Calabria dove ricopriva il ruolo di dirigente della Divisione Polizia Anticrimine

Pubblicato il: 11/01/2021 – 13:22
Di Giannantonio è il nuovo dirigente della squadra mobile di Firenze

FIRENZE Da oggi è alla guida della Squadra Mobile di Firenze il primo dirigente della Polizia di Stato Andrea Di Giannantonio: romano, 49 anni, arriva dalla Questura di Reggio Calabria, dove ricopriva il ruolo di dirigente della Divisione Polizia Anticrimine.
La sua carriera, quasi interamente nella polizia giudiziaria, è iniziata subito dopo l’uscita dalla Scuola Superiore di Polizia, con l’assegnazione alla Questura di Modena dove, dal 1997 al 1999, è dirigente dell’Upg e Sp.
Subito dopo, nel 2000, ancora giovane funzionario, assume incarico al Servizio Cooperazione Internazionale di Polizia, che lo porta nella città di Roma. Quattro anni dopo, nel 2004, arriva alla Squadra Mobile della Capitale dove resta per 16 anni: per 10 anni dirige la Sezione dei reati contro il patrimonio e per i 6 anni successivi quella dei  reati contro la persona; dal 2016 al 2019 è anche vice dirigente. Dopo essere stato promosso primo dirigente nel luglio 2019, viene destinato a Reggio Calabria e, da oggi, è a capo della Squadra Mobile del  capoluogo toscano.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb