venerdì, 26 Febbraio
Ultimo aggiornamento alle 11:54
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Elezioni Città metropolitana, arrivano i primi dati dei candidati

Stanno per essere eletti i 14 consiglieri metropolitani di Reggio Calabria. Tra i più votati nella sezione della città il consigliere uscente Marino. Nella Locride ottimo risultato dei sindaci di G…

Pubblicato il: 24/01/2021 – 23:58
Elezioni Città metropolitana, arrivano i primi dati dei candidati

REGGIO CALABRIA Lo spoglio si è concluso molto oltre le 23 del 24 gennaio. Erano da eleggere 14 consiglieri metropolitani scelti tra le quattro liste candidate.
Chiamati a votare sono stati i sindaci e i consiglieri comunali di tutti Comuni della provincia fatta eccezione per quelli attualmente sciolti. Il sistema era invece quello del così detto voto ponderato.
Il totale degli elettori era di 1054 diviso nelle tre sezioni (Reggio 260; Locri 429; Palmi 364) sebbene alcuni consiglieri della minoranza di centrodestra di Reggio avessero chiesto il rinvio delle elezioni a causa dell’emergenza Covid.
I PRIMI RISULTATI Sebbene fosse quello coi numeri più alti, il seggio di Locri è stata a concludere le operazioni di spoglio. A seguire Palmi. In entrambe le sezioni l’affluenza era stata dell’87%. Più lunghe le operazioni a Reggio Calabria dove l’affluenza era stata lievemente più alta, pari al 91%.
Secondo i primi numeri comunicati dalla sezione di Reggio, tra i più votati ci sarebbe il consigliere Marino con circa 5mila voti ponderati. Il consigliere uscente Quartuccio si attesterebbe su 3.065, mentre Salvatore Fuda (che ha ottenuto il risultato più alto nella sezione di Locri insieme a Domenico Mantegna, sindaco di Benestare), sindaco di Gioisa Ionica, anche lui uscente, solo sulla Locride avrebbe superato i 4mila voti. Tra i più votati nelle due liste di centrosinistra anche Mantegna, Ranuccio, Zimbalatti, Neri e Versace.
Per quanto riguarda invece la sezione di Palmi, la lista di centrodestra ottiene 10.923 voti ponderati mentre “Territorio Metropolitano” (lista dei sindaci della Piana) si attesta sui 7.650. In questa sezione calano invece le liste del primo cittadino reggino Falcomatà che ottengono complessivamente poco più di 8mila voti ponderati.
AGENDA Il nuovo consiglio metropolitano dovrà adoperarsi su temi cruciali per il territorio provinciale e non solo. Su tutti, i più spinosi sono quelli della viabilità, della questione ambientale con la manutenzione di fiumi e torrenti, e soprattutto dei rifiuti che nell’ultimo periodo hanno posto in grande sofferenza il territorio.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb