Ultimo aggiornamento alle 12:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

verso il voto

La tentazione di Spirlì: una sua lista alle Regionali

In vista delle elezioni il presidente facente funzioni della Regione in quota Lega punterebbe a capitalizzare questi mesi alla guida della Cittadella

Pubblicato il: 05/02/2021 – 16:10
La tentazione di Spirlì: una sua lista alle Regionali

CATANZARO Dirette Facebook, incontri streaming, una bulimia social e comunicativa inarrestabile, con parecchie scivolate ai confini dell’avanspettacolo, e poi nomine a tutto spiano e infine finanziamenti a pioggia sotto lo schermo (e l’alibi) della pandemia. L’ordinaria amministrazione che il presidente facente funzioni della Regione Nino Spirlì dovrebbe gestire tutto è tranne che ordinaria: in realtà, è parecchio straordinaria, e per molti anche di chiaro stampo elettorale. L’attivismo di Spirlì si sta consumando nel silenzio generale, anche dell’opposizione di centrosinistra, ma si sta consumando quasi plasticamente sotto gli occhi di tutti, sprigionando parecchi malumori anche nella sua Lega e tra gli altri partiti del centrodestra. Un attivismo sfrenato e incontrollato che avrebbe però un obiettivo preciso: secondo quanto riferiscono fonti interne alla Lega calabra, infatti, Spirlì starebbe lavorando a una sua lista per le prossime elezioni per capitalizzare al massimo tutti questi mesi di (inaspettata) gloria politica e per contarsi un po’ (anche perché non gli garberebbe particolarmente il nuovo corso del Carroccio calabro). L’indiscrezione sta rimbalzando fragorosamente tra i dirigenti e gli iscritti alla Lega, suscitando parecchia tensione, perché – a quanto risulta – un’iniziativa di questo tipo non avrebbe al momento un avallo nazionale e regionale. È tensione perché queste presunte “manovre” di Spirlì, che avrebbe già avviato contatti per definire la lista, in realtà sarebbero un ulteriore fattore di stress sul corpaccione di un partito nel quale non tutto fila liscio, tra una nuova segreteria – affidata all’avvocato rosarnese Saccomanno – più divisiva che inclusiva e le trattative verso le Regionali, che potrebbero portare in dote alla Lega il gruppo dei Gentile con la robusta propaggine catanzarese di Piero Aiello e Baldo Esposito, insomma non propriamente il nuovo che avanza

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb