Ultimo aggiornamento alle 22:27
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’iniziativa

Da Riace un messaggio di speranza per i professionisti della danza e dello spettacolo – VIDEO

“Hope” è un progetto girato nella Locride e patrocinato dalla Città Metropolitana, che racconta come il virus abbia influito sul vivere comune

Pubblicato il: 01/03/2021 – 16:36
Da Riace un messaggio di speranza per i professionisti della danza e dello spettacolo – VIDEO

RIACE Un messaggio di speranza per gli operatori dello spettacolo, con particolare riguardo al settore della danza, colpita nella sua essenza dalla pandemia in corso. Nasce per questo il video “Hope”, speranza appunto, che vede come protagonisti due giovani artisti, Benedetta Apicella e Rafaelito Micelotta, ballerina di danza classica e contemporanea lei, maestro di ballo caraibico lui, entrambi di Riace. Il lavoro è frutto dell’impegno di un gruppo di giovani professionisti calabresi, interamente girato nella Locride, che in poco più di 4 minuti racconta quanto il virus sia riuscito a “stravolgere il corso naturale della vita, cambiando obiettivi e abitudini”. Ma in tutto questo “c’è chi imperterrito si aggrappa a ricordi, profumi, sensazioni” e continua a danzare. Il video è infatti un tributo alla poesia del corpo e alla sua capacità di trasmettere emozioni anche in un momento complesso come quello che stiamo vivendo. La storia è quella di un netturbino e di un’ottica alle prese con le limitazioni imposte dal coronavirus. Le loro strade durante la pandemia si incrociano. Sarà un foulard, che lei perde e che il vento accompagnerà nelle mani di lui, a farli tornare nella vita di un tempo, quella in cui la danza era la loro essenza. E così improvvisamente i loro corpi si incontrano e iniziano a danzare. Un sogno che ha il sapore di speranza. «Questo video è nato per lanciare un messaggio di incoraggiamento a tutti i nostri colleghi e amici che fanno parte del mondo artistico – ha spiegato Rafaeilito Micelotta -. È un invito a non arrendersi e un elogio a chi è riuscito a cambiare vita e reinventarsi per poter andare avanti». Il progetto gode del patrocinio della Città Metropolitana di Reggio Calabria, e proseguirà con la realizzazione, nei prossimi mesi, di altri due lavori dedicati al bullismo e alla violenza sulle donne.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb