Ultimo aggiornamento alle 19:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la nomina

Papillo è il nuovo segretario della Cisal di Vibo Valentia: «A lavoro per il territorio»

Il commento post nomina: «Penso all’occupazione, ai servizi, all’organizzazione della sanità, alla gestione degli Enti Locali»

Pubblicato il: 02/04/2021 – 18:34
Papillo è il nuovo segretario della Cisal di Vibo Valentia: «A lavoro per il territorio»

VIBO VALENTIA È Vitaliano Papillo il nuovo segretario provinciale della Cisal di Vibo Valentia. La nomina, all’unanimità, avvenuta nel corso della segreteria provinciale, alla presenza del segretario generale Francesco Cavallaro, rientrato in Calabria per l’occasione. «Ci tenevo particolarmente ad essere presente oggi. Con Vitaliano Papillo – ha sottolineato Cavallaro – inseriamo nuova linfa ad una fitta rete di esperienza già collaudata. Un valore aggiunto per la Cisal che continua ad investire su questa provincia, la mia provincia, mettendo a disposizione ulteriori servizi e competenze a favore dei più deboli ed esposti alla crisi, divenuta asfissiante con l’emergenza Coronavirus, soprattutto in alcune zone del Paese come questa, in cui vi erano già gravi emergenze».
Sindaco di Gerocarne e presidente del “Gal Terre Vibonesi”, Vitaliano Papillo subentra a Filippo Curtosi che resta nei quadri della segreteria provinciale e grazie al quale la Cisal, nel corso degli anni, ha aumentato il suo impegno, penetrando in tutta la rete dei servizi del territorio sulla scorta di un adeguato ed incisivo progetto di conoscenza delle problematiche legate al mondo del lavoro, dell’occupazione e dei disagi e le difficoltà riguardanti il mondo dei pensionati.
«Ringrazio la Cisal ed in particolare il segretario generale Francesco Cavallaro per la fiducia riposta. Raccolgo un testimone importante – commenta Papillo – per me motivo di orgoglio e responsabilità. Oggi avviamo un nuovo percorso forte del passato con l’obiettivo di accrescere il già sviluppato impegno sindacale su tutto il territorio di Vibo Valentia ed il suo hinterland, profondamente colpito dalla crisi economica scaturita dall’emergenza sanitaria, per via di una già precaria condizione sociale che ha fatto scappare via migliaia di famiglie. Penso all’occupazione, ai servizi, all’organizzazione della sanità, alla gestione degli Enti Locali. Mano ferma, ascolto, attenzione, unità e spirito di servizio, i principi che, supportati dalle tante sedi di patronato e Caf presenti in provincia, ci guideranno al fianco di tutti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb