Ultimo aggiornamento alle 22:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

i controlli

Isola Capo Rizzuto, violano le norme anti Covid: il caffè al bar costa 400 euro a due clienti

Interviene la polizia, multe per gli avventori e la proprietaria. Locale chiuso per 5 giorni

Pubblicato il: 03/04/2021 – 11:21
Isola Capo Rizzuto, violano le norme anti Covid: il caffè al bar costa 400 euro a due clienti

ISOLA CAPO RIZZUTO Caffè costosissimo per due avventori di un bar a Isola Capo Rizzuto, beccati dagli agenti della Polizia mentre trasgredivano le prescrizioni anti Covid. Nel locale sono stati identificati G. G., crotonese classe 1983 e A. A. crotonese classe 1985, intenti a consumare il caffè nonostante i divieti. Ai due è stata comminata una multa di 400 euro ciascuno. Anche la titolare del bar, G. A., nata ad Isola di Capo Rizzuto nel 1970 è stata sanzionata per 400 euro per non aver sospeso l’attività di somministrazione/consumazione all’interno dell’attività. Inoltre è stata constatata dagli agenti la mancata esposizione di un’adeguata informazione sulle misure di prevenzione, comprensibile anche per i clienti di altra nazionalità all’ingresso della stessa attività. Per il locale è stata disposta la sospensione dell’attività per 5 giorni, con segnalazione al prefetto per l’irrogazione della sanzione accessoria della sospensione dell’attività da 5 a 30 giorni.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x