Ultimo aggiornamento alle 16:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Cultura

Donati a Papa Francesco volumi di autori calabresi

Casadonte nel corso della sua visita privata al Pontefice ha consegnato i testi. Si tratte delle ultime opere di Teti, Criaco, Cicione e del volume di Nicaso e Gratteri

Pubblicato il: 11/06/2021 – 15:52
Donati a Papa Francesco volumi di autori calabresi

CATANZARO Quattro volumi di autori calabresi sono stati donati a Papa Francesco da Gianvito Casadonte.
Il sovrintendente del Politeama, direttore del Magna Grecia festival e con un incarico in Calabria alla Film Commission – nel corso della sua visita privata dal Pontefice – ha consegnato i libri al Papa.


Si tratta in particolare dei volumi: “Prevedere l’imprevedibile – Il Senso dei Luoghi” di Vito Teti, “Il Drago d’Aspromonte” di Gioacchino Criaco, “Non Chiamateli Eroi” di Antonio Nicaso e Nicola Gratteri e “Innovazione armonica un senso di futuro” di Francesco Cicione.
Un gesto decisamente positivo che permetterà al Papa di conoscere ancor più da vicino autori che ben rappresentano uno spaccato della cultura e della divulgazione calabrese.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb