Ultimo aggiornamento alle 21:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Question time

Carceri, Ferro: «Più agenti polizia penitenziaria e nuove strutture»

La deputata di FdI: «C’è chi contro il sovraffollamento preferisce fare uscire i delinquenti e chi come FdI, chiede allo Stato di fare lo Stato»

Pubblicato il: 23/06/2021 – 19:10
Carceri, Ferro: «Più agenti polizia penitenziaria e nuove strutture»

ROMA «C’è chi contro il sovraffollamento carcerario preferisce fare uscire i delinquenti dal carcere e chi come Fratelli d’Italia, chiede allo Stato di fare lo Stato. Dotando prima di tutto di rinforzi la Polizia penitenziaria con assunzioni corpose che colmino una volta per tutte le gravi carenze di organico negli istituti di pena, con la costruzione di nuove carceri e interventi sull’esecuzione all’estero delle pene». Così i deputati di Fratelli d’Italia Wanda Ferro e Emanuele Prisco, nel corso del Question Time al ministro della Giustizia Marta Cartabia.
In particolare l’interrogazione di FDI chiedeva «quali misure si intendano adottare contro il sovraffollamento anche attraverso l’impiego di parte delle risorse del PNRR. A fronte della richiesta di Fratelli d’Italia di destinare 375 milioni di euro del Recovery plan alla realizzazione di nuove strutture capaci di offrire ulteriori 15mila posti, il Guardasigilli ha risposto di aver previsto solo “un investimento per complessivi 132,9 milioni di euro per gli anni dal 2022 al 2026′. FdI resterà vigile sul rispetto della legalità e sulle misure da intraprendere – hanno concluso i deputati – oltre che sulla difesa degli uomini e delle donne in divisa, vittime sempre più spesso di episodi di violenza nelle carceri di tutta Italia».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb