Ultimo aggiornamento alle 23:56
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la denuncia

Nuova aggressione di un medico all’ospedale di Locri. Calabrese: «Inaccettabile»

I familiari di un degente avrebbero picchiato un operatore sanitario. Sarebbero già stati individuati dai carabinieri

Pubblicato il: 26/06/2021 – 15:21
Nuova aggressione di un medico all’ospedale di Locri. Calabrese: «Inaccettabile»

LOCRI La denuncia sull’ospedale di Locri arriva, ancora una volta, dal sindaco della città Giovanni Calabrese. Che, sui social, scrive: «Far West all’Ospedale di Locri». Il primo cittadino racconta che i familiari di un degente avrebbero picchiato un medico chirurgo e devastato un reparto. E racconta anche che i carabinieri, arrivati sul posto, avrebbero già individuato i tre aggressori.
«Tutto ciò è inaccettabile – commenta Calabrese –. Servono pene immediate ed esemplari per questi soggetti che sfogano i loro istinti animaleschi contro il personale ospedaliero che ancora una volta viene preso di mira dalla follia umana. Purtroppo, ancora una volta, gli aggressori torneranno tranquillamente nelle loro abitazioni. Questa è l’Italia che non funziona. Vicinanza e solidarietà – conclude – al medico aggredito ed a tutto il personale ospedaliero».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x