Ultimo aggiornamento alle 22:46
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

riparte l’indagine

‘Ndrangheta, strage di Pizzinni del 1982: la Dda riapre le indagini

Dopo quasi 40 anni dall’uccisione dei due bimbi, i carabinieri hanno effettuato un sopralluogo per ricostruire la dinamica

Pubblicato il: 05/07/2021 – 13:39
‘Ndrangheta, strage di Pizzinni del 1982: la Dda riapre le indagini

FILANDARI La Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro riapre le indagini relative alla nota “Strage di Pizzinni” avvenuta il  24 Ottobre 1982, nella frazione Pizzinni di Filandari, nel Vibonese.  In quell’occasione, infatti,  l’esplosione di un ordigno è costato la vita a due bambini innocenti, Antonino Pesce di 10 anni e Bartolo Pesce di 14, mentre altre quattro persone rimasero ferite.

Il sopralluogo dei carabinieri

A distanza di quasi 40 anni sulle tracce degli autori sono all’opera i militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Vibo Valentia. Nella frazione di Pizzinni sono ora in corso le attività di sopralluogo e i rilievi balistici da parte della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale Carabinieri che mirano a ricostruire mediante l’ausilio di appositi macchinari la dinamica dell’evento.

La strage “irrisolta”

Una drammatica vicenda sulla quale gli inquirenti hanno cercato di far luce attraverso l’inchiesta “Rinsacita-Scott”. Secondo quanto dichiarato da alcuni collaboratori di giustizia, infatti, sarebbe stata la famiglia Mancuso di Limbadi ad aver ordinato il posizionamento dell’ordigno che aveva come obbiettivo il clan Soriano. La collocazione fu errata e la bomba uccise i due bambini, vittime innocenti di una guerra di ‘ndrangheta. Fu poi il pentito Angiolino Servello, nel 2005, ad autoaccusarsi della strage, rivelandone retroscena e movente, ma senza subire mai un processo, nonostante un lungo verbale acquisito nell’ambito del processo “Black money – Overseas – Purgatorio” contro il clan Mancuso di Limbadi. 

filandari strage di Pizzinni
Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb