Ultimo aggiornamento alle 18:23
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

calcio vs virus

«Chiuso per passione». Domenica c’è l’Italia in tv: gli hub vaccinali regionali si fermano alle 19

Giusto in tempo per consentire a tutti di entrare in clima pre-partita. Ma è indubbio che l’affluenza stia calando. Ecco l'”invito” della Prociv

Pubblicato il: 08/07/2021 – 16:24
di Luca Latella
«Chiuso per passione». Domenica c’è l’Italia in tv: gli hub vaccinali regionali si fermano alle 19

CORIGLIANO ROSSANO «Chiuso per passione». In Italia, è cosa nota, comanda il pallone e la finale degli Europei di calcio che vedrà opposte Italia e Inghilterra, domenica prossima a Wembley, paralizzerà il Paese come nelle migliori occasioni. Sperando che neutralizzerà anche il Sars-Cov-2. No, non parliamo dei contagi in crescita in Inghilterra ma della chiusura dei centri vaccinali hub regionali. Certo, le prenotazioni sono in calo e lo abbiamo raccontato già alcuni giorni fa (qui la notizia), ma l’invito a «voler predisporre la chiusura anticipata alle ore 19,00 degli hub ad alta capacità di vaccinazione», sembra quantomeno curioso.
Prima la sospensione delle attività mattutine dei centri vaccinali, ora anche per la finale degli Europei, come se per tutti – ma proprio tutti gli italiani – il pallone fosse l’ombelico del mondo.
Le finali, ovvio, aggregano e spingono anche i profani del pallone a sbirciare la tv, intralciando la visione della partita con le domande più astruse propinate alla stragrande maggior parte di ossequiosi praticanti, ma forse valeva la pena mantenere aperti gli hub – peraltro nelle ore della giornata in cui rinfresca di più – come previsto, fino alle 22.
Ed invece forse anche per abbattere i costi “vivi” degli hub non proprio ortodossi, fra gli 80 euro all’ora extra per i medici e i 50 per gli infermieri vaccinatori (più i volontari), anche tutti loro potranno gustarsi le gesta – sperando siano epiche – di Jorginho e compagni.
E così la protezione civile regionale ha inviato una comunicazione ad hoc ai direttori delle Asp calabresi, al comitato regionale della Croce Rossa, ai comuni di Catanzaro, Corigliano Rossano, Siderno, Vibo Valentia e Cirò Marina – sedi degli hub regionali – in merito alla «chiusura anticipata degli hub ad alta capacità di vaccinazione domenica 11 luglio 2021».
«Con riferimento a quanto in oggetto – scrive il responsabile regionale della Protezione civile, Fortunato Varone – in considerazione dell’evento sportivo di rilevanza nazionale che si svolgerà domenica 11 luglio 2021 a partire dalle ore 21,00 che determinerà prevedibilmente (come dargli torto, ndr) una forte diminuzione di afflusso di persone, si richiede di voler disporre la chiusura anticipata alle 19,00 degli hub Ente fiera di Catanzaro, PalaBrillia di Corigliano Rossano, di Siderno, PalaValentia di Vibo Valentia, di Cirò Marina. Si demanda, in ogni caso, alle aziende sanitarie in indirizzo – le cinque aziende sanitari provinciali – la gestione oraria delle somministrazioni nella predetta giornata, tenendo, comunque conto delle indicazioni sopra fornite in merito alla chiusura anticipata delle attività. Si chiede – conclude la lettera di Varone – di dare massima diffusione del contenuto della presente comunicazione».
Insomma, in teoria le Asp potrebbero decidere di non chiudere gli hub regionali, anche se è meglio «tenere conto delle indicazioni», serrando le porte addirittura due ore prima dell’evento, giusto il tempo di entrare in clima pre-partita. D’altronde è notorio, il calcio batte anche il virus 2-0. (l.latella@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x